Home Tags Posts tagged with "incendio auto"

incendio auto

TAURISANO – Notte di fuoco, quella appena trascorsa, a Taurisano con cinque auto date alle fiamme in diverse zone del paese. Intorno all’1.30 in contrada Santa Teresa l’incendio sviluppatosi ad una Alfa Romeo 156 si è esteso ad una Alfa Romeo 146 parcheggiata accanto. Le due auto risultano di proprietà di due componenti dello stesso nucleo familiare (madre e figlio) residenti nella casa alla periferia del paese.  Malgrado l’intervento dei vigili del fuoco di Tricase, le fiamme hanno distrutto completamente le due autovetture per un valore stimato in circa 6mila euro.  

Indagini sono in corso da parte dei carabinieri per risalire alle cause degli incendi, anche se c’è da credere che si possa trattare di atti dolosi. Così come per le due autovetture bruciate in via Torquato Tasso. In questo caso l’incendio ad una Fiat 600 si è esteso all’Opel Zafira parcheggiata accanto: le due auto, andate completamente distrutte, sono di proprietà di un tabaccaio di Taurisano. Ultimo rogo in via Flacco dove è stata bruciata una Bmw 520 di un imprenditore edile del posto.

Auto incendiata - foto da bari.repubblica.it

Auto incendiata – foto da bari.repubblica.it

RACALE. Un falò nella notte dalle ombre inquietanti. Ad andare in fiamme, molto probabilmente non per motivi casuali, questa mattina alle 3 è stata l’automobile della dottoressa Teresa De Lorenzis, funzionaria del Comune di Gallipoli (settori Servizi sociali e Attività produttive) e madre del sindaco di Racale, Donato Metallo. Il veicolo era parcheggiato vicino all’abitazione della donna in cui vive anche il figlio primo cittadino, sulla strada provinciale Alliste-Torre Suda. Scattato l’allarme, sul posto poco dopo le 3 sono giunti i vigili del fuoco di Gallipoli e Ugento che hanno spento le fiamme che avevano avvolto la Dacia Duster bianca. Sull’accaduto  adesso indagano i carabinieri. Solidarietà a Metallo e alla signora De Lorenzis è stata espressa, con un manifesto, dal Sindaco e dall’intera Amministrazione comunale di Gallipoli.

Voce al Direttore

by -
Abbiamo scritto ieri pomeriggio un articolo con una tempestività – confessiamo - non voluta considerato quanto si sarebbe sprigionato da lì a poche ore...