Home Tags Posts tagged with "immondizie"

immondizie

Nardò – “Le nuove fototrappole arrivano al momento giusto – commenta l’assessore all’Ambiente Mino Natalizio – perché dopo aver ripulito le strade dai rifiuti, ora possiamo monitorarle con un numero di fototrappole più ampio e quindi con maggiori possibilità di incastrare gli sporcaccioni. Il territorio è grandissimo e questi strumenti non sono mai sufficienti, ma contiamo sull’effetto dissuasivo che possono fare”: forse arrivano anche nel periodo più giusto, quello delle festività, con una produzione assolutamente extra di scarti di ogni tipo le videocamere ai cui “occhi” si affidano quanti vorrebbero vedere il proprio territorio senza cumuli di immondizie in tanti posti delle campagne soprattutto. Continua l’assessore Natalizio: “Un intervento straordinario, finanziato con 25mila euro dalla Regione Puglia sulla base di un’apposita ordinanza del presidente Michele Emiliano alla fine della scorsa estate, cui ora serve dare continuità con l’adeguata attività di monitoraggio consentita dalle fototrappole e con la conseguente azione sanzionatoria nei confronti degli sporcaccioni. Una strategia che sino ad ora ha dato buonissimi frutti”.

Dall’inizio dell’anno le apparecchiature elettroniche impiegate dal Corpo di Polizia locale di Nardò, guidato dal comandante Cosimo Tarantino, hanno “incastrato” 70 persone (non tutte della città) intente a commettere un vero e proprio reato ambientale. Per molti di loro, in seguito alle verifiche effettuate, è poi scattata la segnalazione per il mancato pagamento della Tassa sui rifiuti, a conferma che quanti gettano dove capita i rifiuti (spesso gli “ingombranti”), lo fanno proprio perché non pagano la Tari. Le telecamere di ultima generazione in funzione finora, sono autoalimentate e dotate di memoria rimovibile e sensori notturni.

Si tratta di quattro nuovi “occhi elettronici” che, come richiesto dall’Amministrazione comunale, “Bianco Igiene Ambientale” ha acquistato e messo a disposizione ora della Polizia locale per le attività di monitoraggio e prevenzione dei reati ambientali. Altri otto saranno consegnati a gennaio per un problema di approvvigionamento del fornitore.
“Una novità di estrema importanza – si sottolinea in una nota del Comune – come ha dimostrato il risultato dell’intervento di pulizia e rimozione dei rifiuti abbandonati sui cigli stradali, completato nei giorni scorsi dopo tre mesi di intenso lavoro. L’ingente quantità di rifiuti individuata e raccolta sul territorio neretino rende assolutamente necessaria un’azione ancora più stingente contro chi sfregia l’ambiente e il paesaggio”.

Voce al Direttore

by -
Abbiamo scritto ieri pomeriggio un articolo con una tempestività – confessiamo - non voluta considerato quanto si sarebbe sprigionato da lì a poche ore...