Home Tags Posts tagged with "igeco"

igeco

comune parabita vista frontale

l'assessore al Bilancio Tiziano Scorrano ed il consigliere d'opposizione Alberto Cacciatore

l’assessore al Bilancio Tiziano Scorrano ed il consigliere d’opposizione Alberto Cacciatore

PARABITA. Non un ritocco deliberato del canone, ma un adeguamento dovuto all’aumento dei costi di smaltimento in discarica. In soldoni il servizio rifiuti per l’anno in corso costerà tra i 6 e i 10 euro in più ogni 100 metri quadrati e a seconda del numero di componenti del nucleo familiare. È quanto discusso nel corso dell’ultimo Consiglio comunale, chiamato a prendere atto del piano finanziario stilato dalla Igeco, la ditta che effettua il servizio di raccolta. Perplessa l’opposizione, che ha accusato “scarsa chiarezza e trasparenzaˮ nell’operato dell’Ammistrazione comunale. “L’adeguamento delle tariffe tiene conto solo delle richieste di Igeco, senza una verifica dell’effettivo funzionamento del servizio che si rende ai cittadini ai quali si chiede di pagare”, ha rimarcato Alberto Cacciatore dai banchi di “Cambiamo insiemeˮ.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

rifiuti-zona-vora-22.3.13-casarano-(5)CASARANO. Centro comunale di raccolta rifiuti differenziati affidato alla Igeco. L’Ecocentro, da poco ultimato nella zona industriale, sarà affidato all’azienda che già gestisce il servizio di raccolta dei rifiuti nel comune di Casarano. Quest’ultimo non può gestire la struttura, in quanto, ciò può essere fatto solo da un ente iscritto all’albo nazionale dei gestori ambientali. Proprio per questo motivo, il Comune ha chiesto alla Igeco la propria disponibilità a dotare l’Ecocentro comunale, per tutta la durata dell’affidamento del servizio di igiene urbana, delle attrezzature previste dal progetto e a gestire il servizio con apertura al pubblico della struttura per 28 ore settimanali. Prima di avviare il servizio, però, l’Ecocentro dovrà essere dotato di una fornitura idrica, tramite pozzo artesiano, visto che la rete pubblica dell’Acquedotto pugliese non copre la zona.

Voce al Direttore

by -
Una buona fetta dell'impegnativa torta chiamata turismi (balneare, religioso, culturale, giovanile, ambientale, crocieristico...) è stata riservata l'altra sera a Gallipoli, durante un'assemblea plenaria, al...