Home Tags Posts tagged with "Hiwashita"

Hiwashita

Gallipoli – Trenta medaglie d’oro, 12 d’argento, 5 di bronzo e primo posto assoluto su sette società partecipanti nella classifica finale: questo è l’ultimo illustre risultato portato a casa dalla “Hiwashita” – Asd ju-jitsu di Gallipoli, diretta dai Maestri Luigi e Antonio Roccadoro, Cosimo Greco, dall’istruttore Franco Roccadoro e dal coach Mattia Greco. Nei giorni scorsi infatti, la Hiwashita ha partecipato con 32 suoi allievi al “Trofeo internazionale dei due mari“ di ju-jitsu, tenutosi in concomitanza con il “Trofeo due mari di karate” presso il palazzetto dello sport “Palamazzola” di Taranto e organizzato dall’Asd “Biolife sport club” con il patrocinio Coni, valido per le categorie di peso e classi di età dai 6 ai 35 anni, con master e fasce di cintura per le specialità “agonistica”, “duo basic”, “duo system”, “fighting sytem” e “ne waza”.

“Dopo la conquista degli ultimi trofei conquistati nel mese si aggiungono altre soddisfazioni – affermano i tecnici – con la conquista di un altro ambito “Trofeo due mari”, che va ad aggiungersi a quelli già vinti consecutivamente nei vari anni. Grazie a tutti i nostri atleti, sia piccoli che grandi, che continuano a mietere successi e darci immense soddisfazioni. I nostri bambini alla loro prima esperienza sono stati poi strepitosi, vincendo tutti gli incontri senza lasciare nulla agli avversari, con grinta e determinazione. Un ringraziamento particolare va al vice presidente Giuseppe Lessone e a tutti i genitori dei nostri atleti per il supporto che ci danno in ogni occasione”. Questi gli atleti gallipolini vincitori delle varie medaglie: Sharon Corina (3 oro); Giorgia Roccadoro (1 oro); Cecilia Cataldi (1 oro); Gaia Scorrano (2 oro e 1 argento); Denise Roccadoro (1 oro); Evelina Roccadoro (1 argento e 1 bronzo); Matteo Greco (1 oro); Francesco Carrozza (1 oro); Angelo Santantonio (1 oro); Michele Greco (1 oro); Antonio Magno (2 oro); Antonio Fiore (2 oro e 1 bronzo); Giorgio Perrone (1 oro e 2 argento); Sergio Calò (1 oro e 2 argento); Davide Cataldi (1 oro); Cosimo Longo (1 oro); Antonio Rizzello (1 oro); Alessandro Barone (1 oro); Antonio Magno (1 oro); Filippo Oltremarini (1 oro); Giulio Borgese (1 oro); Massimo Sarcinella (1 oro); Mattia Greco (2 oro); Vincenzo Greco (1 argento); Marco Sansò (1 argento); Aldo Parlati (1 argento); Federico Muscogiuri (1 argento); Francesco Della Rocca (1 argento); Luigi Roccadoro (1 argento); Mattia Fracasso (1 bronzo); Daniel Polo (1 bronzo) e Francesco Perrone (1 bronzo). Per quanto riguarda la classifica per società, primo posto per Hiwashita con 412 punti; a seguire, Tiger Gim di Taranto con 184 punti e De Bartolomeo sempre di Taranto con 172 punti.

by -
0 1178

Gallipoli – Continuano le soddisfazioni per la Hiwashita di Gallipoli. Nei giorni scorsi gli atleti della nota scuola di Ju Jitsu guidata dai maestri Antonio e Luigi Roccadoro, hanno preso parte alla manifestazione svoltasi a Taranto presso il palazzetto dello sport “Palamazzola”, comprendente la “Coppa Italia 2018”, il “Trofeo Amatoriale Giovanissimi” ed il “Trofeo Eccellenza”, organizzata dalla Federazione Fijlkam – Coni in collaborazione con il Comitato Regionale Puglia. Gli atleti si sono classificati al primo posto nel “Trofeo Giovanissimi”, al terzo posto nella specialità “Ne Waza” e al secondo posto nella classifica generale, portandosi così a casa 35 medaglie d’oro, 21 medaglie d’argento e sei di bronzo. Hanno partecipato all’evento più di 700 atleti facenti parte di ben 34 società sportive di tutta Italia di età compresa tra 6 ai 35 anni ed anche i master, per le specialità previste che si suddividevano in “Agonistica”, “Fighting System”, “Ne Waza” e “Duo System”.

“Per l’Hiwashita – affermano i tecnici – il secondo posto rappresenta un’immensa soddisfazione perché nonostante il numero dei nostri atleti (32) risultasse dimezzato rispetto alla prima classificata, la A.s.d. Marte Ju Jitsu (con 64 atleti), abbiamo lasciato un vantaggio ridotto a soli venti punti. Un ringraziamento va allo staff tecnico (che comprende, oltre a Luigi e Antonio Roccadoro, anche Cosimo Greco ed i coach Franco Roccadoro, Luciano Perrone e Mattia Greco ed il vice presidente Giuseppe Lessone) ai genitori degli allievi per la loro fattiva e continua collaborazione, ed ovviamente ai nostri ragazzi per le assidue soddisfazioni che ci regalano in ogni occasione ed alla nostra città, che da sempre ci sostiene ed apprezza le nostre qualità marziali”.

Questi i nomi degli atleti che hanno preso parte alla manifestazione: Giorgia Roccadoro (1 medaglia d’oro), Cecilia Cataldi (1 medaglia d’oro), Francesco Carrozza (1 medaglia d’oro), Michele Greco (1 medaglia d’oro), Antonio Magno (1 medaglia d’oro e 1 d’argento), Antonio Fiore (2 medaglie d’argento), Sofia Greco (1 medaglia d’oro e 1 d’argento), Evelina Roccadoro (2 medaglie d’argento), Gaia Scorrano (4 medaglie d’oro), Denise Roccadoro (2 medaglie d’oro), Sharon Corina (2 medaglie d’oro, 1 d’ argento e 1 di bronzo), Giorgio Perrone (3 medaglie d’oro e 1 d’argento), Sergio Calò (2 medaglie d’oro e 2 d’argento), Davide Cataldi  (2 medaglie d’oro), Andrea Solidoro (1 medaglia d’oro), Cosimo Longo (1 medaglia d’argento), Vincenzo Greco (1 medaglia d’argento ), Samuel Piccolo (1 medaglia di bronzo), Marco Sansò (1 medaglia d’oro e 1 di bronzo), Mattia Fracasso (1 medaglia d’argento e 1 di bronzo), Federico Muscogiuri ( 2 medaglie d’oro ), Alessandro Barone (1 medaglia d’oro e 1 d’argento), Giuseppe Luigi Roccadoro (1 medaglia d’oro e 1 d’argento), Antonio Rizzello (1 medaglia d’oro e 1 d’argento), Filippo Oltremarini (1 medaglia d’oro ), Franco Tricarico (1 medaglia d’oro ), Giulio Borgese (2 medaglie d’argento) e Maurizio Papa (1 medaglie d’argento), Luciano Perrone (2 medaglie d’oro e 1 d’argento), Mattia Greco(2 medaglie d’oro e 1 d’argento) e Damiano Greco (1 medaglia di bronzo).

by -
0 1521

Una storia di sacrifici economici e personali, di umanità, uniti ad una forte passione per il Ju Jitsu. Questo il nuovo lavoro di “Girasud Film”, il primo documentario ufficiale su una grande realtà in campo sportivo, la scuola “Hiwashita Ju-jitsu” di Gallipoli, incentrato sulla storia del maestro Luigi Roccadoro, fondatore della palestra dove insegna insieme al figlio Antonio. Diretto da Andrea Cavalera e Francesco Corchia, nel documentario l’Hiwashita viene definita come “un piccolo tesoro d’Italia” per avere all’attivo due vicecampioni del mondo (i gallipolini Luciano Perrone e Gabriele Greco), e per aver fatto da sempre incetta di medaglie d’oro e primi posti ai campionati italiani. “L’idea del cortometraggio è venuta ad Andrea Cavalera – spiega Francesco Corchia – che è stato un allievo della scuola. Raccontiamo così in 16 minuti, i 50 anni di attività del fondatore, il maestro Luigi, i suoi inizi a Genova e il ritorno nella sua Gallipoli, dove ha fondato la palestra che tuttora dirige con il figlio, con tutta la passione che lo ha sempre contraddistinto in tutti questi anni”. Il documentario è stato girato tra maggio e giugno ed è ora pronto per essere pubblicato su Youtube entro i primi di settembre. ”Per ora diciamo solo grazie a “Girasud Film”- affermano Luigi e Antonio Roccadoro – siamo felici per l’affetto del nostro ex allievo che ha voluto omaggiarci così, ricordandosi di noi”. La voce narrante del documentario è di Antonio Della Rocca, direttore della fotografia è Ilaria Sabato e assistente alla regia Gabriele Sebaste.

 

by -
0 710

HiwascitaGALLIPOLI. Si è svolta nei giorni scorsi a Taranto, la prima edizione del “Trofeo Open Magna Grecia” di Ju Jitsu. Il team dell’Hiwashita, diretto dai maestri Luigi e Antonio Roccadoro, Cosimo Greco, Antonio Furio, Luciano Perrone, Rocco Piccinonno, Alessandro Ghiaccio, si è presentato con 32 atleti e ha conquistato 29 medaglie d’oro, 14 d’argento, 8 di bronzo, primo posto nella classifica finale. Ecco il nome degli atleti:  Antonio Magno jr 1 oro; Giorgio Perrone 2 ori; Sergio Calò 2 ori; Vincenzo Greco 1 oro; Marco Sansò 1 oro; Mattia Fracasso 1 oro e  1 argento; Alessandro Barone 2 ori; Denise Roccadoro 1 oro e 1 argento; Luigi Roccadoro 1 oro 1 argento e 1 bronzo; Antonio Rizzello 2 ori e 1 argento; Nicolas Schirosi 2 ori; Samuel Marcorelli 1 oro; Filippo Oltremarini 1 oro e 1 argento; Antonio Magno senior 2 ori; Gabriele Greco 2 ori; Alessia Greco 2 ori; Antonio Epifani 1 oro; Mattia Greco 2 ori; Massimo Sarcinella 1 oro e 1 bronzo; Giulio Borgese 1 oro e 2 argenti; Federico Muscogiuri 1 argento; Francesco Della Rocca 1 argento e 1 bronzo; Davide Cataldi 1 argento e 1 bronzo, Lorenzo Maggio 2 argenti; Luigi Marcorelli 2 argenti; Evelina Roccadoro 1 bronzo; Aldo Parlati 1 bronzo; Davide Stamerra 1 bronzo; Giuseppe Platì 1 bronzo (foto).

Voce al Direttore

by -
Abbiamo scritto ieri pomeriggio un articolo con una tempestività – confessiamo - non voluta considerato quanto si sarebbe sprigionato da lì a poche ore...