Home Tags Posts tagged with "GUSTI E TRADIZIONI"

GUSTI E TRADIZIONI

Foto di Alberto Caputo

MELISSANO. Enogastronomia, musica, arte, mostre fotografiche, tradizioni popolari ma anche ricordo e commozione per la prematura scomparsa della piccola Serena Bianco. È calato il sipario sull’undicesima edizione di “Gusti & tradizioni nel centro antico”, l’annuale evento organizzato dall’Amministrazione comunale – coordinato dalla consigliera con delega ad Eventi e Spettacoli, Caterina Carangelo – per promuovere il suo territorio dando luce alle associazioni, ai gruppi di volontariato e alle attività che con l’ente hanno collaborato. Il percorso della sagra del 3 agosto ha toccato le piazze principali del centro storico: piazza San Francesco, in cui erano presenti gli stand di gastronomia; piazza Marconi, sede degli stand espositivi delle cantine Torre Ospina di Racale, Vinoli di Casarano, dell’Azienda agricola Manco di Melissano e del Birrificio Bac di Casarano. In piazza Vecchia, poi, è stata allestita l’area dedicata ai bambini dedicata a Serena, ricordata anche dal palco di piazza Garibaldi con un minuto di silenzio, a cavallo tra i concerti degli Ionica Aranea e dei Mascarimirì. Alla sagra hanno partecipato le seguenti associazioni: Spiriti Liberi group, Dulcis in fundo di Taviano, i rioni Campo di Fiori e Stazione, il Milan Club, gli Amici dello Sport, la Consulta giovanile di Melissano, l’oratorio “Anspi – Gesù Redentore”, l’Azione cattolica, l’Associazione degli Artisti, gli Amici di Don Quintino Sicuro, la locale delegazione della Lilt e Stay’nstreet.

by -
0 1932

Foto Alberto Caputo

MELISSANO. Si terrà giovedì prossimo, 3 agosto, l’annuale appuntamento con “Gusti & Tradizioni nel centro antico”, il percorso itinerante organizzato dall’Amministrazione comunale, con l’ausilio di volontari e di alcune associazioni locali, patrocinato dalla Provincia di Lecce e dalla Regione Puglia. L’evento è un mix di enogastronomia, arte, musica popolare e tradizione. In piazza si esibiranno gli Ionica Aranea e i Mascarimirì, ci sarà la possibilità di gustare del buon cibo da strada, di visitare mostre fotografiche, di pittura e d’artigianato, promosse da artisti locali. In più ci sarà un’area attrezzata per il divertimento dei bambini.

«Alla luce delle nuove disposizioni di legge sulla gestione degli eventi – afferma la consigliera delegata a Eventi e Spettacolo, Caterina Carangelo – non è semplice organizzare una manifestazione, specie per un piccolo Comune come il nostro che dispone di poche risorse. Tuttavia l’Amministrazione ha lavorato sodo per organizzare una serata di festa nel centro antico, confermando un appuntamento estivo ormai decennale, finalizzato a coltivare e custodire la tradizione, a dare risalto alle bellezze della nostra cittadina e a promuovere le risorse presenti sul territorio. Grande merito va a volontari e associazioni che hanno sposato la causa, alle attività commerciali, alle piccole e grandi aziende che ci hanno assicurato un loro contributo economico. Siamo orgogliosi di aver confermato la manifestazione anche per quest’anno e ci auguriamo una grande partecipazione che renderà merito all’impegno profuso».

Voce al Direttore

by -
Abbiamo scritto ieri pomeriggio un articolo con una tempestività – confessiamo - non voluta considerato quanto si sarebbe sprigionato da lì a poche ore...