Home Tags Posts tagged with "Donato Fracasso"

Donato Fracasso

Collepasso – Il Gruppo Aido (Associazione italiana donatori organi) di Collepasso compie 30 anni, essendo nato nel marzo 1988. Il Gruppo è oggi intitolato al compianto prof. Salvatore “Totò” Ria, prematuramente scomparso nel Natale 2014. I suoi reni, fegato e cornee, espiantati presso l’ospedale di Casarano, furono donati a persone in attesa di trapianto. Questo atto di generosità commosse allora tutto il paese.

Giovedì 12 aprile alle ore 19 l’Aido, in collaborazione con la Fidas (donatori di sangue) e con il patrocinio del Comune di Collepasso, festeggia la ricorrenza con un incontro pubblico presso l’auditorium della parrocchia “Cristo Re”. Dopo il saluto di Donato Fracasso (foto a sinistra), presidente del gruppo sin dalla sua costituzione, e del sindaco Paolo Menozzi, verranno proiettati i video “Da una vita spezzata rinasce nuova vita” e “Ti Voglio Donare”, rispettivamente commentati da Federica De Prezzo e dal dottor Giancarlo Negro. Seguiranno le testimonianze del “trapiantato” Luca Bonatesta e della mamma Rosetta (foto sopra), che nello scorso ottobre fece dono al figlio di un rene con un’operazione effettuata presso l’ospedale “Giustinianeo” di Padova; una bella storia di amore materno e di “resurrezione” per il figlio, che ha suscitato vasta eco e tanta commozione. Seguirà la premiazione dei vincitori del concorso intitolato al prof. Ria “Il dono che vale la vita”, rivolto ai ragazzi delle classi III della Scuola primaria di primo grado e IV e V anno dell’Istituto tecnico “A. De Viti De Marco” di Collepasso (filiale di Casarano). La famiglia del prof. Ria ha finanziato il primo premio, mentre per il secondo e terzo hanno contribuito tre aziende commerciali locali, la filiale della Banca popolare pugliese e l’Amministrazione comunale. L’incontro sarà concluso dal vicepresidente regionale Aido, Pino Neglia. Per l’occasione verrà distribuito un opuscolo commemorativo contenente vari articoli sul tema della donazione di organi, sui generosi atti avvenuti nel paese e i trenta anni di attività dell’associazione.

“Siamo soddisfatti dell’attività del nostro gruppo – afferma il presidente Donato Fracasso -. In questi trenta anni abbiamo sempre cercato di sensibilizzare ed informare sul valore della donazione e della solidarietà; promosso iniziative, dibattiti e convegni con esperti; spiegato quanto sia importante il dono degli organi per salvare tante persone. Con il contributo di tutti e la collaborazione delle altre associazioni speriamo di migliorare ancora. Il nostro lavoro sta dando risultati positivi e vi è maggiore conoscenza e maturazione dei cittadini sulle tematiche della donazione di organi. Faremo di tutto perché soprattutto i giovani vengano coinvolti su queste tematiche, come abbiamo fatto con il concorso intitolato a Totò Ria, che fu nostro socio sin dalla costituzione, al quale abbiamo ritenuto doveroso intitolare il Gruppo comunale per ricordare il suo nobile e generoso atto di donazione”.

P.G.

 

Voce al Direttore

by -
Attività produttive, turismo e ambiente in Puglia tra libera iniziativa economica e percorsi di sviluppo sostenibile: questo il tema scelto dall'Ordine dei commercialisti e...