Home Tags Posts tagged with "don piero inguscio"

don piero inguscio

SANTA CATERINA. Preghiera, sport, sagre e teatro nell’estate 2017 della parrocchia di Santa Caterina di don Piero Inguscio. Oltre al ricco programma strettamente liturgico e delle adorazioni eucaristiche, i momenti da segnare di rosso sul calendario sono principalmente quattro: il 22 luglio monsignor Fernando Filograna, vescovo della diocesi Nardò-Gallipoli, terrà la celebrazione del sacramento della Confermazione; il 13 agosto la giornata di sensibilizzazione pro parrocchia; due giorni dopo la solenne assunzione B. V. Maria al cielo; il 24 agosto i grandi festeggiamenti in onore di Santa Caterina d’Alessandria. E poi le sagre: il 30 luglio la fiera del dolce e del salato, nonché giornata pro carità con raccolta di alimenti a lunga conservazione a cura del gruppo Caritas della parrocchia; il 3 agosto la sagra della pettola, il 21 del pesce.

Per gli amanti del teatro l’agenda è piena: dopo l’esordio il 15 con “Pensaci Giacomino” di Pirandello, la compagnia “La Busacca” di Francesco Piccolo si esibirà il 29 luglio (“Caro Totò”), 12 agosto (“La Mandragola” di Macchiavelli) e 26 agosto (“L’isola degli schiavi” di Marivaux); il 5 agosto il concerto corale “G. Gallo”, il 9 il recital musicale “L’amore è una cosa meravigliosa”, il 19 Gregorio Caputo in “Ridendo sotto le stelle”. Infine lo sport sotto la direzione del professore Tommaso Vergari: luglio e agosto (nei giorni lunedì, mercoledì e venerdì) in movimento con calcetto, mini basket, mini volley, tennistavolo e zumba kids.

NARDÒ. Preghiera, sport, sagre e teatro nell’estate 2017 della parrocchia di Santa Caterina di don Piero Inguscio. Oltre al ricco programma strettamente liturgico e delle adorazioni eucaristiche, i momenti da segnare di rosso sul calendario sono principalmente quattro: il 22 luglio monsignor Fernando Filograna, vescovo della diocesi Nardò-Gallipoli, terrà la celebrazione del sacramento della Confermazione; il 13 agosto la giornata di sensibilizzazione pro parrocchia; due giorni dopo la solenne assunzione B. V. Maria al cielo; il 24 agosto i grandi festeggiamenti in onore di Santa Caterina d’Alessandria. E poi le sagre: il 30 luglio la fiera del dolce e del salato, nonché giornata pro carità con raccolta di alimenti a lunga conservazione a cura del gruppo Caritas della parrocchia; il 3 agosto la sagra della pettola, il 21 del pesce.

Per gli amanti del teatro l’agenda è piena: la compagnia “La Busacca” di Francesco Piccolo si esibirà nei giorni 15 luglio (“Pensaci Giacomino” di Pirandello), 29 luglio (“Caro Totò”), 12 agosto (“La Mandragola” di Macchiavelli) e 26 agosto (“L’isola degli schiavi” di Marivaux); il 5 agosto il concerto corale “G. Gallo”, il 9 il recital musicale “L’amore è una cosa meravigliosa”, il 19 Gregorio Caputo in “Ridendo sotto le stelle”. Infine lo sport sotto la direzione del professore Tommaso Vergari: luglio e agosto (nei giorni lunedì, mercoledì e venerdì) in movimento con calcetto, mini basket, mini volley, tennistavolo e zumba kids.

 

by -
0 1074

naro presepe 2NARDÒ. Un presepe vivente da scoprire e da celebrare. Circa duemila persone erano assiepate nei pressi dello spazio verde antistante la chiesetta di Santa Caterina, lo scorso 18 dicembre, per l’inaugurazione della 36esima edizione dell’evento coordinato da don Piero Inguscio in collaborazione con il comitato del presepe vivente di Tricase. Hanno “tagliato il nastro” l’assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Nardò, Francesco Plantera, e il vicesindaco della città di Tricase, Maria Assunta Panico. In tanti hanno manifestato apprezzamenti per la cura dei costumi, per la realizzazione delle scenografie, per l’atmosfera paesaggistica e per la scrupolosa illuminazione del maestro Angelo Manca. Lungo il percorso, fra i tanti curiosi, ragazzi, docenti e genitori (hanno contribuito alla realizzazione del presepe vivente le scuole neretine di ogni ordine e grado, oltre alle associazioni in loco) e gli artigiani salentini per un numero complessivo di 26 strutture con ben 150 figuranti. Prossimo appuntamento il 26 dicembre con il suggestivo arrivo della stella dal mare in virtù della collaborazione con i due gruppi Costa del Sud Diving Service (di Santa Caterina e di Torre Inserraglio). Il ritrovo è fissato per le ore 18 presso la spiaggetta: quindi, percorrendo via Pietro Micca, il corteo giungerà al presepe e collocherà la stella nei paraggi della Natività.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

don Piero InguscioNARDÒ. Il presepe vivente cullerà Santa Caterina nei giorni natalizi. La parrocchia di don Piero Inguscio (foto), per la 36ma volta, ha messo in piedi un evento capace di richiamare fiumi di persone da ogni dove. Lo scorso 5 dicembre, presso il Chiostro dei Carmelitani, la presentazione ufficiale della rappresentazione. Si partirà domenica 18, vicino alla chiesetta, con autorità locali la delegazione del comitato del presepe vivente di Tricase, gemellato con la parrocchia neretina; a seguire Messa in oratorio e processione con la lampada della “Luce della pace di Betlemme” che raggiungerà il presepe vivente. Sabato 24 la Messa della notte di Natale (ore 23.30), quindi il 26 col ritrovo alle ore 18 presso la spiaggetta per l’accoglienza della Stella cometa che si leverà dal mare proseguendo verso il presepe (grazie alla collaborazione con “Costa del Sud” e “Oltre- mare”).

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

 

Voce al Direttore

by -
Attività produttive, turismo e ambiente in Puglia tra libera iniziativa economica e percorsi di sviluppo sostenibile: questo il tema scelto dall'Ordine dei commercialisti e...