Home Tags Posts tagged with "don Giovanni Cartanì"

don Giovanni Cartanì

don Giovanni CartaniALLISTE. A poco più di un mese dalla morte di don Giovanni Cartanì, dal 1964 al 2005 parroco di San Leucio a Felline e poi collaboratore all’Immacolata di Alliste, l’Amministrazione comunale intende intitolare alla memoria del sacerdote l’area sovrastante il frantoio ipogeo di Felline. L’idea è partita dall’assessore alle Attività produttive e delegato alla frazione di Felline, Donatuccio Scanderebech, ed ha trovato l’immediato placet del sindaco Renato Rizzo e del vice sindaco Antonio Ermenegildo Renna. «Ringrazio il sindaco per aver condiviso da subito l’idea – afferma Scanderebech – che cerca d’interpretare pienamente il sentimento della comunità di Felline, in cui don Giovanni ha svolto per oltre 40 anni il ruolo di parroco con grande devozione». «L’iniziativa – riferisce il sindaco Rizzo – merita di essere portata alla discussione della Giunta. Don Giovanni non è stato solo il parroco ma anche lo studioso che ha dato a Felline la sua prima monografia storica».

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

 

FELLINE. Le comunità di Felline e Alliste sono in lutto per la morte di don Giovanni Cartanì, 86 anni compiuti lo scorso 24 giugno, parroco per 41 anni nella frazione allistina e molto amato da quella comunità. Originario di Neviano, fu ordinato prete il 10 luglio 1955 dall’allora vescovo di Nardò, mons. Corrado Ursi (poi divenuto cardinale di Napoli). Ha mosso i primi passi da sacerdote prima a Tuglie ((nel ’58, padre spirituale della colonia di bambini tracomatosi) e poi a Casarano (chiesa Matrice). Nel settembre del ‘64 fu  nominato parroco di Felline nella chiesa di San Leucio martire: incarico che ha retto ininterrottamente fino al 2005, per sopraggiunti limiti di età. Mons. Caliandro (attuale arcivescovo di Brindisi) lo aveva nominato collaboratore nella parrocchia “Trasfigurazione di Gesù Cristo” di Alliste: incarico che ha retto con zelo sino a qualche giorno addietro. L’annuncio della sua morte è stato dato direttamente dal vescovo mons. Fernando Filograna assieme a tutto il presbiterio diocesano. Le esequie saranno celebrate a Felline da  mons. Filograna sabato 8 alle 10,30 nella parrocchia di San Leucio martire. Quibndi la salma verrà portata a Neviano per la tumulazione.

ALLISTE. «Non rimpiango nulla della mia vita, rifarei la mia scelta e riaccoglierei la mia vocazione» spiega don Giovanni Cartanì (foto), che in questi giorni festeggia il 60° anno di sacerdozio, “una meta speciale, non raggiungibile da tutti”.
Ordinato sacerdote nel 1955, trascorse i suoi primi anni tra Tuglie e Casarano; quindi, nel ‘64, approdò come parroco – e lo sarà per ben 41 anni – a Felline, “paese che è e rimarrà sempre nel mio cuore”.  «Nel corso della mia lunga carriera sacerdotale ho vissuto innumerevoli esperienze, in gran parte positive e indimenticabili, altre meno belle: i ragazzi sono la mia forza», racconta. Nella sua scelta di vita “sono stati determinanti gli insegnamenti di semplicità e umiltà della sua famiglia, che l’ha sempre sostenuto”. Un ringraziamento speciale a don Giuseppe Mastore, “suo modello di vita, esempio da seguire, nonché guida nel suo percorso di vocazione e avvio al sacerdozio”.
Le comunità ecclesiali di Alliste e Felline si apprestano a celebrare l’importante traguardo raggiunto da don Giovanni con un programma che prevede tre giorni di fede e spiritualità: il 22 e il 23 giugno, don Luigi Sandalo e don Franco Francioso rispettivamente, presiederanno l’Eucaristia ad Alliste e Felline, riflettendo sul ministero sacerdotale; mercoledì 24, infine, avverrà la solenne celebrazione di San Giovanni Battista, presieduta dal cardinanle Salvatore De Giorgi, alla presenza del vescovo di NardòGallipoli, mons. Fernando Filograna.

Voce al Direttore

by -
Attività produttive, turismo e ambiente in Puglia tra libera iniziativa economica e percorsi di sviluppo sostenibile: questo il tema scelto dall'Ordine dei commercialisti e...