Home Tags Posts tagged with "don angelo casarano"

don angelo casarano

I ragazzi del clan Arcobaleno del Gruppo scout Casarano uno a Scampia tra il responsabile Lorenzo De Micheli (a sinistra) e don Angelo Casarano (a destra)

I ragazzi del clan Arcobaleno del Gruppo scout Casarano uno a Scampia tra il responsabile Lorenzo De Micheli (a sinistra) e don Angelo Casarano (a destra)

CASARANO. Cava de’ Tirreni, Maiori, Minori, Positano, Santa Maria la Carità, Chiaiano e, infine, Scampia. Questi i luoghi dove si è svolta, dal 30 luglio al 5 di agosto, la route 2016 del clan Arcobaleno del gruppo scout Casarano 1 alla quale hanno partecipato, accompagnati dai responsabili Lorenzo De Micheli e don Angelo Casarano, gli scout Matteo Brigante, Emanuele De Paoli, Aurora Primiceri, Maria Ferrari, Marta Fattizzo, Monica Zazzaro, Ludovica Torsello e Benedetta Ferrari. Un’esperienza unica per gli otto ragazzi, all’insegna del servizio nei confronti dei ragazzi meno fortunati che popolano le zone più disagiate della zona partenopea. «I ragazzi volevano vivere una forte esperienza di servizio e così – ammette De Micheli – in fase di programmazione, abbiamo pensato a questi luoghi, in particolare a Scampia. Devo ammettere che all’inizio abbiamo esitato, condizionati come eravamo dai preconcetti che da sempre accompagnano alcune di queste zone campane. Alla fine, però, siamo andati avanti, consapevoli che ogni territorio ha i propri limiti ma anche le proprie potenzialità». Così, con l’aiuto del gruppo scout Napoli 14 e di alcuni gesuiti, su tutti padre Fabrizio Valletti e padre Walter Bottaccio, i ragazzi hanno potuto confrontarsi con una realtà dura, caratterizzata da degrado e da una tangibile presenza di criminalità. Ma anche da solidarietà e volontariato.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

by -
0 1591

don angelo casarano 2CASARANO. Ordinazione sacerdotale per don Angelo Casarano giovedì 31 marzo, alle ore 19, nella chiesa Matrice con una cerimonia celebrata dal vescovo Fernando Filograna. Il giorno seguente, sempre alle 19 presso l’Annunziata, il 26enne casaranese presiederà la sua prima celebrazione eucaristica. Da segnalare come don Angelo, ordinato diacono lo scorso 15 maggio alla vigilia della festa patronale di San Giovanni Elemosiniere, diviene questa volta presbitero alla vigilia della festa della Madonna della Campana, la copatrona della città. Il giovane è entrato a far parte del seminario di Nardò ad 11 anni per poi diplomarsi al liceo neretino “Galilei”. A Roma, presso la Pontificia università Lateranense, gli studi teologici con specializzazione in Patristica presso l’istituto Augustinianum.

CASARANO. Il video del saluto di Papa Francesco a don Angelo De Donatis, nella giornata conclusiva degli esercizi spirituali che don Angelo ha svolto nella casa del “Divin Maestro” ad Ariccia. «Vorrei ringraziarla a nome proprio e di tutti noi per il suo aiuto in questi giorni ed il suo accompagnamento e il suo ascolto, lei è stato il seminatore e sa farlo» ha detto Papa Francesco. Prima di salutare con un abbraccio don Angelo, il Pontefice ha rivolto un’ultima richiesta al prete casaranese: «Le chiedo di contiunuare a pregare per questo sindacato di credenti, tutti siamo peccatori ma tutti abbiamo la voglia di seguire Gesù più da vicino».

 

 

 

 

Voce al Direttore

by -
Attività produttive, turismo e ambiente in Puglia tra libera iniziativa economica e percorsi di sviluppo sostenibile: questo il tema scelto dall'Ordine dei commercialisti e...