Home Tags Posts tagged with "disco orario"

disco orario

by -
0 2156

CASARANO – Si ridimensiona, a Casarano, la sosta con il disco orario in via Carlo Magno. L’ufficio Traffico del Comune torna, infatti, a regolamentare le aree parcheggio sulla strada che collega la concessionaria Renault alla stazione di servizio Eni uniformandola alle altre strade e piazze del centro. Per permettere un “costante ricambio” dei veicoli, vista anche la presenza di numerose attività commerciali, nell’area di parcheggio antistante l’omonimo condominio la sosta sarà possibili per il massimo di un’ora tra 9 e le 12.30 e tra le 16 e le 20, sempre nei soli giorni feriali. Viene dunque ad essere modificata la recente ordinanza che nell’istituire il disco orario lo estendeva dalle 9 alle 21.

bici-casaranoCASARANO. I commercianti di via Dante chiedono che venga istituito il disco orario per regolamentare i parcheggi della strada e il sindaco Stefàno assicura che presto il provvedimento sarà adottato per l’intero centro cittadino. Il problema si pone per il perdurare della mancanza degli stalli a pagamento. «In via Dante – spiega Ornella D’Urso a nome di tutti gli esercenti della strada – i pochi parcheggi esistenti sono già occupati dalle prime ore del mattino. Purtroppo, ogni giorno i frequentatori delle vicine piazze o i dipendenti degli uffici pubblici lasciano le auto in sosta per ore e non c’è possibilità per nessuno di fermarsi per entrare nei nostri negozi». Già due mesi fa, i commercianti della centralissima via Dante avevano avuto un incontro con il Sindaco nel corso del quale avevano chiesto di istituire sulla strada il disco orario “in modo tale – aggiunge la D’Urso – che possano parcheggiare un po’ tutti, non sempre i soliti». «Abbiamo già emanato una determina per l’istituzione del disco orario – replica il primo cittadino – non solo in via Dante, ma in tutta la zona del centro storico. Abbiamo ordinato i relativi cartelli e stiamo aspettando la consegna. Appena ce li consegnano, faremo partire il servizio». Intanto, a proposito di viabilità e di traffico, merita una menzione l’iniziativa della boutique Micaletto di via san Domenico. I titolari nel negozio hanno inaugurato nei giorni scorsi un servizio gratuito di bike sharing. Il funzionamento è semplice: basta registrarsi per entrare in possesso della chiave codificata che permette di sganciare la bici e utilizzarla liberamente. Alla fine dell’utilizzo, la bicicletta va riportata nell’apposita rastrelliera dinanzi al negozio. La speranza è che anche altri esercenti seguano l’esempio al fine di allegerire le sempre caotiche strade del centro dalle auto.

Voce al Direttore

by -
L'ecotassa, per quelle comunità che non avessero raggiunto le soglie minime indicate nella raccolta differenziata dei rifiuti prodotti in casa, era fissata a partire...