Home Tags Posts tagged with "DETENZIONE E SPACCIO"

DETENZIONE E SPACCIO

NARDÒ. Cinque dosi di eroina, 450 euro e materiale utile a confezionare altre dosi di droga: questo il risultato di un breve inseguimento condotto dai carabinieri di Nardò, che hanno bloccato uno scooter guidato da G.C., 47enne di Nardò. Era da settimane che le forze dell’ordine tenevano sotto controllo l’abitazione dell’uomo, in una zona piuttosto isolata di campagna. Da un po’ di tempo si era notato un andirivieni di persone, tra cui tossicodipendenti e pregiudicati. Per questo motivo ieri i carabinieri sono entrati in azione bloccando l’uomo, già noto alle forze dell’ordine, che, alla vista degli inseguitori, ha gettato via un involucro. Lì dentro c’era la droga e addosso all’uomo i soldi in contanti, la cui provenienza il possessore non ha potuto spiegare, essendo notoriamente disoccupato. G.C. è stato quindi dichiarato in arresto e, su disposizioni del Pubblico ministero di turno, è ora agli arresti domiciliari.

NARDÒ. I carabinieri della Stazione di Nardò hanno arrestato in flagranza di reato il 31enne C.A. (foto a lato) con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il ragazzo (di Nardò) era da tempo nel mirino dei militari che tenevano sotto osservazione la sua abitazione avendo notato la strana frequentazione con tossicodipendenti e pregiudicati locali. Alla vista dei carabinieri, intervenuti nel pomeriggio di oggi, il 31enne ha cercato di gettare dalla finestra uno scatolo di cartone contenente oltre 700 grammi di marijuana già suddivisa in bustine e otto piante sradicate alla vista dei militari. Per sua sfortuna, il contenitore in questione è stato immediatamente intercettato da un carabiniere appostato proprio sotto la finestra del giardino. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire anche un bilancino di precisione e diverso materiale usato per il confezionamento delle dosi.

Voce al Direttore

by -
Attività produttive, turismo e ambiente in Puglia tra libera iniziativa economica e percorsi di sviluppo sostenibile: questo il tema scelto dall'Ordine dei commercialisti e...