Home Tags Posts tagged with "deborah fedele"

deborah fedele

GALLIPOLI. La promozione della Puglia e del Salento, in particolare, lontana dalle derive del “turismo industriale” e, magari, opportunità di lavoro per i giovani del territorio. Questi gli obiettivi dell’associazione “Venere Jonica” che si è presentata nei giorni scorsi  presso il Grand’Hotel Tiziano di Lecce affrontando il tema “Salento,Venere d’eccellenza tra cultura, territorio e gusto”. «Scopo dell’associazione – afferma il presidente Giuseppe Orazio Di Cagno – è il sostegno e la salvaguardia dei beni artistici ed architettonici della nostra regione. Per attuare tale ambizioso progetto, abbiamo intenzione di finanziare, con svariate iniziative quali visite guidate e raccolta fondi, la manutenzione di alcune antiche residenze nobiliari, di ville mediterranee fortificate e di chiese in stato di abbandono e di degrado che necessitano di particolare cura». Altro obiettivo quello della “promozione dei prodotti tipici” attraverso un calendario di eventi (sfilate di moda, corsi di cucina e convegni) da programmare.

Alla conferenza stampa di presentazione, con il presidente Di Cagno, erano presenti anche Deborah Fedele (di Tuglie) quale vice-presidente e Serena Vitali  (di Casarano) segretario generale. Tra  gli interventi, moderati da Mariangela Petruzzelli (ideatrice del premio e del format “Miss Chef”), quelli di Rosanna Calcagnile, direttrice dell’Accademia di moda “Calcagnile academy” e del consigliere regionale Cristian Casili. Hanno preso parte all’iniziativa anche diversi imprenditori baresi (Confimprenditori di Bari rappresentati da Michele Desario), esponenti di sodalizi filantropici (Maria Ciccarese, presidente del Cif di Copertino) e giornalisti (Bruno Conte).

Robert-RuffoloTUGLIE. Un viaggio emozionale tra bellezze paesaggistiche, culturali, architettoniche e gastronomiche. A compierlo Robert Ruffolo (al centro nella foto), diplomatico americano e rampollo della nobile famiglia dei Ruffolo di Cosenza che, nei giorni scorsi, ha soggiornato a Tuglie presso “Villa dei Sogni”, grazie all’invito rivoltogli dai promotori turistici Deborah Fedele e Giuseppe Orazio Di Cagno (a destra con lui nella foto). Un percorso che ha avuto inizio, venerdì 21 ottobre, a Gallipoli con la visita del centro storico, tra il castello, un frantoio ipogeo e la cattedrale, ed un’escursione in barca. Si è proseguito con Parabita dove, con il supporto di Aldo D’Antico e di Ortensio Seclì, è stato creato un percorso tra il santuario della Madonna della Coltura, Palazzo Ferrari, il centro storico, il castello e la locale pinacoteca.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

 

Voce al Direttore

by -
Attività produttive, turismo e ambiente in Puglia tra libera iniziativa economica e percorsi di sviluppo sostenibile: questo il tema scelto dall'Ordine dei commercialisti e...