Home Tags Posts tagged with "davide primiceri"

davide primiceri

by -
0 1169

CASARANO. Seguendo le impronte dell’olimpionico Daniele Greco, questa volta è stato Davide Primiceri ad aggiudicarsi la gara di salto triplo nel corso del recente “Triplo stars”, manifestazione svoltasi il primo giugno a Lecce, presso la pista Montefusco.  L’atleta di Casarano, tesserato con l’Atletica Cento Torri Pavia, si è imposto con la misura di 13,92 metri superando di oltre mezzo metro Francois Sanzia (della Montefusco Lecce),  vincitore dello scorso anno, fermo a 13,40. Il primato della manifestazione appartiene, invece, sempre a Daniele Greco, il campione europeo indoor di Galatone (quarto alle Olimpiadi di Londra 2012) che ha segnato un salto di 16,95 metri. Ottimo il livello generale della manifestazione organizzata, come ogni anno, dal Comitato provinciale della federazione italiana di Atletica leggera. Star dell’edizione 2016 è stato il 17enne (nato in Gambia) Nfamara Njie, campione tricolore tra gli Allievi (della “Tre Casali” di San Cesareo), che nei  5.000 metri ha stabilito il nuovo record della manifestazione in 14’46’’5. Secondo il compagno di società Francesco Marini, terzo Rocco Pezzuto (Amici giallorossi Muro Leccese). Anche nel settore femminile si è affermata un’atleta della “Tre Casali”: si tratta di Emanuela Gemma in 21’37’’2. Nel lancio del disco è stato Pasquale Podo (SM50), tesserato con il Gruppo Podistico Duemila Ruffano,  a scagliare l’attrezzo più lontano di tutti, ovvero 27,43 metri. Tra le donne ha vinto, invece, Maria Grazia Musio dell’Athletic Team Barletta con 22,81. Nelle gare riservate ai Cadetti si è imposta Aurora Rizzo che nella corsa veloce 80 metri ha fermato il cronometro a 10’’6: la ragazza di Tricase è allenata dal professor Raimondo Orsini e tesserata per la Salento Atletica Matino.

Sempre tra i cadetti 10’’1 è stato il tempo di Gioele Ferrari dell’Atletica Montefusco Lecce. Nel lungo affermazioni per Martina Marra (Atletica Tricase), allenata dal padre Armando, con 4,72 metri, e Stefan La Palma (Abacus Villa Baldassari) seguito dal professor Giovanni Dell’Atti, con 5,78. Per il lancio del giavellotto due vincitori per l’Atletica Montefusco: Maria Pezzuto (13,39) e Enrico Striani (30,94) allenati dal duo Pino e Marco Felice.  Soddisfatto il presidente del Comitato provinciale della Federazione Atletica Sergio Perchia (di Taviano) che afferma: «I tanti appuntamenti di atletica previsti in calendario ci hanno costretto ad inserire questa manifestazione in un giorno infrasettimanale, e anche con l’assenza di qualche importante atleta possiamo affermare di essere riusciti comunque nel  nostro intento. Non chiediamo grandi numeri nella partecipazione, anche se piacevolmente rileviamo una crescita rispetto al 2015, ma speriamo nella qualità e i risultati ottenuti confortano».

 

by -
0 891

davide primiceri - salto in lungo - casaranoCASARANO. Con i sette metri nel mirino, il giovane atleta casaranese Davide Primiceri si è aggiudicata la gara di salto in lungo nel Meeting nazionale “Luigi Colella” svoltosi a Foggia sabato 12 luglio. Primiceri, tesserato per la “100 Torri Pavia”, ha ottenuto la misura vincente di sei metri e 77 centimetri al suo quarto salto, staccando il secondo in classifica di ben 43 centimetri. Malgrado un piccolo infortunio ha condizionato la prima parte della stagione agonistica, il ragazzo è andato anche oltre i sette metri in un salto giudicato però, nullo per pochi millimetri. Sarà per la prossima volta…

by -
0 305

Casarano. Il Salento si conferma terra di triplisti. Accanto alle affermazioni di Daniele Greco, che da Galatone si sta imponendo ai vertici mondiali, ci sono anche  da registrare gli ottimi risultati del talentuoso atleta casaranese Davide Primiceri.

Davide Primiceri

È stato, infatti, un inizio di stagione in crescendo quello del giovane salentino, da quest’anno ingaggiato dalla società “Atletica 100 Torri” di Pavia, una delle più forti squadre del campionato italiano di serie A. Sarà stata anche questa nuova responsabilità a motivare ancor di più Davide (passato al triplo da poco più di due anni), tanto da spingerlo ad ottenere l’eccellente misura di 14,36 metri, collocandosi quindi tra i migliori “junior” d’Italia proprio nel corso dei campionati italiani indoor di categoria svoltisi ad Ancona nei giorni scorsi. La misura, sebbene importante, non gli è valsa però il podio, che ha visto l’affermazione dell’ex campione cadetti di salto in lungo Lorenzo Dallavalle (con 15,34 metri). I progressi registrati da Primiceri, però, lasciano ben sperare per il futuro. Già a fine 2012 l’atleta allenato dal padre Luigi (ex triplista di buon livello) aveva preso parte ai campionati nazionali di Firenze, la più importante vetrina nazionale a livello giovanile. 

AN

Voce al Direttore

by -
Attività produttive, turismo e ambiente in Puglia tra libera iniziativa economica e percorsi di sviluppo sostenibile: questo il tema scelto dall'Ordine dei commercialisti e...