Home Tags Posts tagged with "damiano calò"

damiano calò

ALEZIO. “Seducente”, così lo definisce Dave MacIntyre, wine columnist e firma tra le  più autorevoli al mondo. Protagonista è lo “Scaliere Negroamaro 2014” di casa Rosa del Golfo, finita nella speciale rubrica sui vini consigliati dal prestigioso quotidiano Washington Post che ha dedicato uno spazio alle produzioni provenienti dallo stivale. “L’Italia è probabilmente il paese che più di tutti gli altri può vantare la più grande diversità di uve e di vini al mondo – anticipa McIntyre nella sua rubrica – qui di seguito una selezione dei tanti tesori che questo paese può offrire”. A svettare sui cinque vini selezionati è il Salento, secondo un giudizio di eccellenza che assegna alle produzioni vinicole da una a tre stelle. Tra “eccellente” e “eccezionale”, con due stelle e mezzo, si posiziona proprio lo Scaliere, a pari merito con il Masciarelli Trebbiano d’Abruzzo 2016.

“Questo ennesimo tributo ai nostri vini è per noi motivo di orgoglio e di gioia”, afferma Damiano Calò, presidente dell’azienda. “Il fatto che un quotidiano così prestigioso, stimato e “riconosciuto” a livello mondiale come il Washington Post parli di un nostro vino in termini così lusinghieri, è sicuramente una grandissima soddisfazione ma è soprattutto un motivo per continuare a lavorare duramente lungo la strada che abbiamo intrapreso da anni, quella che mette al centro del nostro universo la qualità dei vini e l’amore per la nostra terra”.

 

 

rosa del golfo - damiano calo  al centro con la sorella Pamela - alezioALEZIO. È tempo di vendemmia, ma anche di brindisi in casa Rosa del Golfo. Magari con un bel rosso porpora dai riflessi granati, il “Quarantale” 2010, premiato da Slow Wine come “Grande vino”, prestigioso riconoscimento assegnato ai migliori vini in ambito nazionale. «Vogliamo condividere, ringraziare e brindare insieme a tutti voi», così l’azienda aletina, guidata da Damiano Calò (nella foto con la sorella Pamela), ha comunicato sui canali social l’ultimo successo.
Classificato tra le bottiglie con le migliori valutazioni degustative, giudicate eccellenti sotto il profilo organolettico, il “Quarantale” si guadagna un posto di diritto nella Guida Slow Wine 2016, che verrà presentata il prossimo 24 ottobre a Montecatini Terme, in Toscana: un’occasione, calice alla mano, per scoprire le migliori etichette d’Italia. A conquistarsi così una pagina propria nel diario di viaggio “Slow” nelle cantine italiane sono stavolta i toni più intensi e dal sapore speziato della “Rosa” aletina, che ad un anno dai festeggiamenti per i dieci lustri del suo Rosato, torna a brindare ai suoi successi.

thumbnail_24166ALEZIO. “Imbottigliati in Cucina”, la rassegna enogastronomica realizzata grazie alla collaborazione tra la trattoria “Le Macàre” e “Slow Food Neretum” giunge alla sua ultima tappa. L’evento conclusivo si terrà, durante la serata di mercoledì 10 giugno, presso “Le Macàre”, e vedrà ai fornelli Damiano Calò, titolare dell’azienda “Rosa del Golfo”, coadiuvato dalla cuoca e titolare Daniela Montinaro. In sala, al fianco di Annarita Merenda, ci saranno avventori e giornalisti che si diletteranno nel ruolo di camerieri, per una serata fuori dalle righe. Per informazioni e prenotazioni contattare il 328/1492261.

 

10432155_803801836404949_5237959579702011725_nALEZIO. “Rosa del Golfo” conquista il temuto giudice di Masterchef Joe Bastianich al Vinitaly di Verona. Alla 49esima edizione del Salone Internazionale del Vino e dei Distillati che si è tenuto a dal 22 al 25 marzo, il noto ristoratore, manager, oltre che viticultore, sembra aver apprezzato i vini prodotti dall’azienda aletina, che ha festeggiato la Cinquantesima vendemmia del “Rosa del Golfo” in occasione del salone veronese. “Per festeggiare il nostro vino potete passare al Vinitaly o andare in uno dei ristoranti di Joe in America e degustarlo tranquillamente” , hanno scritto sulla pagina Facebook Damiano, presidente dell’Azienda, e Pamela Calò, nella foto insieme a Bastianich, “grande appassionato di Rosa del Golfo”.

Voce al Direttore

by -
Una buona fetta dell'impegnativa torta chiamata turismi (balneare, religioso, culturale, giovanile, ambientale, crocieristico...) è stata riservata l'altra sera a Gallipoli, durante un'assemblea plenaria, al...