Home Tags Posts tagged with "cosimo piccione sindaco"

cosimo piccione sindaco

Cosimo Piccione e Luigi Colella

Cosimo Piccione e Luigi Colella

SANNICOLA. E alla fine fu divorzio. Era evidentemente inevitabile la frattura venutasi a creare all’interno della maggioranza che  sostiene il sindaco Cosimo Piccione, che pochi giorni fa ha revocato la carica di vice-sindaco e tutte le deleghe a Luigi Colella. «Un’azione finalizzata – dice il primo cittadino – a garantire la serena prosecuzione dell’azione amministrativa, vista la mancanza di fiducia manifestata pubblicamente da Colella». Piccione fa riferimento alle “reiterate esternazioni”, rimproverando al suo ormai ex vice anche  un “limitato impulso nel settore delegato” e la “carenza di idonee direttive politiche utili alla efficace operatività amministrativa”.

Il Sindaco pensa già ad un rimpasto, in parte con membri interni alla Giunta: «Potrebbe accadere di tutto, mi serve un po’ di tempo per riflettere. Mi auguro che in una decina di giorni saranno nominati il nuovo vice e l’assessore mancante. Ciò che è certo è che la delega al Bilancio rimarrà in ogni caso a me».
Pronta la replica di Colella: «Tutto ciò sa tanto di epurazione, e di uno schiaffo dato ad un’intera area politica”. L’ex assessore, da poco confluito in “Area Popolare”, rivendica il suo peso (473 voti alle amministrative del 2013) all’interno della coalizione: «Avevamo unito la nostra area moderata a quella di destra, portando un grosso contributo alla lista. Ero il vice per un accordo pre-elettorale, e assessore per i voti guadagnati. Il sindaco – continua Colella – avrebbe dovuto fare altre valutazioni prima di firmare il decreto». Colella torna anche sulle critiche mosse direttamente alla sua persona: «Sulla questione dei “pochi impulsi”, c’è da dire che ho lamentato più volte che l’ufficio di ragioneria è sguarnito a livello di personale; i tanti risultati ottenuti per l’ambiente sono invece frutto di lavoro quasi esclusivamente personale». Poi attacca: «Nell’ultima riunione di maggioranza, convocata proprio dopo le mie esternazioni, ho chiesto un rimpasto. In Giunta si avverte la poca partecipazione alle scelte del Sindaco che, soprattutto quando ci sono da prendere decisioni a carattere più politico, decide di bypassare i passaggi formali. Ora incalzeremo perché il programma sia portato avanti».

Voce al Direttore

by -
Abbiamo scritto ieri pomeriggio un articolo con una tempestività – confessiamo - non voluta considerato quanto si sarebbe sprigionato da lì a poche ore...