Home Tags Posts tagged with "cosimo esposito"

cosimo esposito

Il presidente Cosimo Esposito (seduto a sinistra con gli occhiali) con i suoi ragazzi: la Futura Nardò ha un occhio particolare per i soggetti disadattati e verso chi non si può permettere di praticare sport

Il presidente Cosimo Esposito (seduto a sinistra con gli occhiali) con i suoi ragazzi: la Futura Nardò ha un occhio particolare per i soggetti disadattati e verso chi non si può permettere di praticare sport

NARDÒ. Il calcio è di chi lo ama. Il calcio è di tutti. Questo, per la Futura Nardò del presidente Cosimo Esposito, società neretina rivolta al settore giovanile, è un dogma imprescindibile. «Lo scopo per il quale svolgiamo la nostra attività – precisa il direttore tecnico Franco Quarta – è quello di offrire un ambiente sano per praticare il gioco del calcio. Non solo: tendiamo una mano verso i disadattati, coloro i quali non possono permettersi di sostenere costi o procurarsi l’abbigliamento: anche costoro hanno il diritto al divertimento». Nata nel 2007 sotto il nome di Olimpica Nardò, la Futura si avvia verso il decennale da “nomade”: «Fin dagli albori – commenta rammaricato Quarta – non abbiamo beneficiato di una struttura di proprietà. Per un periodo abbiamo traslocato perfino sui campi di Neviano e Seclì. Adesso, con le nostre categorie, ci alleniamo al pre- campo del “Giovanni Paolo II”, presso il centro sportivo “Bellolivo”, all’oratorio Santa Maria degli Angeli e al campetto del seminario».

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

 

Il presidente Cosimo Esposito (seduto a sinistra con gli occhiali) con i suoi ragazzi: la Futura Nardò ha un occhio particolare per i soggetti disadattati e verso chi non si può permettere di praticare sport

Il presidente Cosimo Esposito (seduto a sinistra con gli occhiali) con i suoi ragazzi: la Futura Nardò ha un occhio particolare per i soggetti disadattati e verso chi non si può permettere di praticare sport

NARDÒ. Il calcio è di chi lo ama. Il calcio è di tutti. Questo, per la Futura Nardò del presidente Cosimo Esposito, società neretina rivolta al settore giovanile, è un dogma imprescindibile. «Lo scopo per il quale svolgiamo la nostra attività – precisa il direttore tecnico Franco Quarta – è quello di offrire un ambiente sano per praticare il gioco del calcio. Non solo: tendiamo una mano verso i disadattati, coloro i quali non possono permettersi di sostenere costi o procurarsi l’abbigliamento: anche costoro hanno il diritto al divertimento». Nata nel 2007 sotto il nome di Olimpica Nardò, la Futura si avvia verso il decennale da “nomade”: «Fin dagli albori – commenta rammaricato Quarta – non abbiamo beneficiato di una struttura di proprietà. Per un periodo abbiamo traslocato perfino sui campi di Neviano e Seclì. Adesso, con le nostre categorie, ci alleniamo al pre-campo del “Giovanni Paolo II”, presso il centro sportivo “Bellolivo”, all’oratorio Santa Maria degli Angeli e al campetto del seminario».

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

 

Voce al Direttore

by -
Attività produttive, turismo e ambiente in Puglia tra libera iniziativa economica e percorsi di sviluppo sostenibile: questo il tema scelto dall'Ordine dei commercialisti e...