Home Tags Posts tagged with "corse clandestine"

corse clandestine

corseTAURISANO. Chiusa l’indagine iniziata ad aprile del 2012 con l’operazione  denominata “Febbre da cavallo” condotta dalla Squadra mobile e dal Corpo forestale dello Stato di Lecce. Allora in un ippodromo clandestino nelle campagne tra Maglie e Scorrano,  durante una corsa clandestina furono sequestrati 13 cavalli, una autovettura utilizzata come “auto starter” e materiale dopante. Furono 13 le persone indagate per maltrattamento, doping sugli animali e scommesse clandestine.

Nei giorni scorsi si è chiusa l’indagine condotta dal procuratore aggiunto Ennio Cillo e i risultati hanno rivelato una realtà  più articolata e inquietante di quanto facevano prevedere le premesse. Il numero degli indagati, di cui sono stati definiti i ruoli,  è salito a 18. Si tratterebbe di una vera e propria organizzazione che ruotava intorno alla figura di Salvatore Capone, 49enne di Taurisano, finalizzata allo svolgimento di corse clandestine  di cavalli  di cui esistono anche riprese video.

Dell’organizzazione, tra gli altri, fanno parte a vario titolo: Fabrizio Picca, Giuseppe Luigi Olimpio, Cosimo Ilario Picca, tutti di Taviano; Vincenzo Cosimo Astore di Racale; Piero Alemanno di Alezio, Salvatore Capone, Ettore Manni, Luigi Antonio Rinaldi, Filippo Schiavone,Vito Salvatore Seclì, tutti di Taurisano. Alcuni rispondono anche di somministrazione di medicinali dopanti.

Le corse clandestine di cavalli con tutto quello che ruota intorno, sono monitorate dall’Osservatorio nazionale Zoomafia della Lav   (Lega anti vivisezione) che nell’ultimo rapporto, settembre 2013, rende noto che “solo nel 2012, con dati che riguardano sia le corse clandestine che le illegalità nell’ippica, ci sono stati 16 interventi delle forze dell’ordine, 5 corse clandestine bloccate, 122 persone denunciate di cui una arrestata per reati connessi”.

Voce al Direttore

by -
Abbiamo scritto ieri pomeriggio un articolo con una tempestività – confessiamo - non voluta considerato quanto si sarebbe sprigionato da lì a poche ore...