Home Tags Posts tagged with "Corrado Nuzzo"

Corrado Nuzzo

Tricase – Primo film “made in Puglia” per il duo comico Nuzzo-Di Biase da giovedì 8 marzo nelle sale. A fare da sfondo al road-movie  “Vengo anch’io”, prodotto dalla Tramp Limited del neretino Attilio De Razza (patron della Fabbrica 8 di Nardò), ci sono Tricase, Lecce, Santa Maria di Leuca e il porto di Brindisi (con alcune scene girate anche ad Anzio, nel Lazio). Tricase è anche il paese natale di Corrado Nuzzo, cresciuto a Marittima di Diso, mentre la compagna Maria Di Biase è molisana. I due, oltre ad essere registi, sono anche autori del soggetto. Nel cast, tra gli altri, Aldo Baglio, Ambra Angiolini, Francesco Paolantoni e Vincenzo Salemme con il giovane Gabriele Dentoni, l’attrice barese Azzurra Martino e Cristel Caccetta di San Pietro Vernotico. Di Nando Popu (dei Sud Sound System) è pure un’irresistibile incursione. Il film, prodotto con il supporto logistico di Apulia film commission (distribuzione Medusa), narra le storie di un aspirante suicida, di un’ex carcerata, di un ragazzo con la sindrome di Asperger e di una giovane atleta salentina, costretti a intraprendere un viaggio insieme, da Milano sino al Capo di Leuca, per uno strano scherzo del destino, sino a diventare una singolare e sgangherata famiglia. Nuzzo e Di Biase saluteranno il loro pubblico giovedì 8 marzo, alle ore 18.30, nella sala 1 del Multisala Massimo a Lecce e domenica 11, alle ore 20, al Teatro Italia di Gallipoli.

NARDÒ. Debutto alla regia per il duo Nuzzo-Di Biase nel film “Diversamente family”. A produrre la commedia è il neretino Attilio De Razza per “Tramp limited” di De Razza e Verga (i due premiati di recente con il David di Donatello per “Indivisibili”. Corrado Nuzzo (nato a Tricase e cresciuto a Marittima), e Maria Di Biase (molisana nata in Canada), fanno coppia sul palcoscenico e nella vita. Dopo le prime scene ad Anzio, le riprese del film (distribuito in inverno da Medusa) proseguono per cinque settimane a Tricase e dintorni.

 

Voce al Direttore

by -
Una buona fetta dell'impegnativa torta chiamata turismi (balneare, religioso, culturale, giovanile, ambientale, crocieristico...) è stata riservata l'altra sera a Gallipoli, durante un'assemblea plenaria, al...