Home Tags Posts tagged with "confindustria"

confindustria

Gallipoli – “Finalmente dopo anni di totale immobilismo arriva da parte della Regione Puglia un forte segnale di novità utile ad innovare un settore trainante come quello del turismo all’aria aperta”: questo il commento del presidente della sezione Turismo di Confindustria Lecce, Giuseppe Coppola (nella foto). Quello dei camping è “segmento importantissimo per l’economia della Puglia, non solo in termini di presenze turistiche, ma anche e soprattutto come unico settore capace di garantire uno sviluppo ecocompatibile per il nostro territorio”, rileva Coppola per il quale “la natura è il nostro principale alleato. Ogni albero, ogni ambiente naturale rappresenta il valore aggiunto da offrire ai nostri clienti”. Applausi dunque per le modifiche che consentono di mandare in archivio la legge n. 11 vecchia di ben 18 anni fa, quando il comparto turistico – soprattutto nel Salento – non era ancora decollato, raddoppiando presenze e pernottamenti. La nuova legge apporta anche significative ed attese variazioni alle procedure, semplificandole, ed introduce elementi di flessibilità pur sempre in un quadro di sostenibilità ambientale anche per i materiali che vengono usati.  “Le modifiche apportate – spiega il presidente Coppola – consente alle strutture ricettive all’aria aperta di ammodernarsi proiettandosi verso quelle nuove forme di turismo green sempre più richieste da parte di turisti responsabili e consapevoli, rispettosi del territorio e della cultura dei luoghi da visitare”. Con le nuove norme si compie “un primo grande passo che siamo sicuri potrà dare una svolta importante alle aziende pugliesi soprattutto in termini di competitività e concorrenza nei confronti delle aziende operanti nelle altre regioni, fino ad oggi molto più favorite dalle norme in vigore”. Aumenta la competitività dunque delle aziende operanti nel settore, che vede primeggiare come numero di utenti Toscana e Umbria. Da qui il riconoscimento per il buon lavoro fatto “al Presidente Emiliano, all’assessore Capone e all’assessore Piemontese”. Ringraziamento ai governanti regionali giungono anche dalla Faita Federcamping Confcommercio: “La nuova normativa, a quasi vent’anni dalla precedente (legge 11/99) va esattamente in questa direzione offrendo agli operatori del settore indicazioni chiare ed inequivocabili circa gli strumenti da utilizzare per ammodernare e rendere competitiva la propria attività migliorando la qualità dei servizi offerti ed introducendo nuove tipologie che non erano affatto contemplate nella precedente ormai superata.
Una boccata di ossigeno che serve da stimolo ai tanti imprenditori pugliesi del settore che erano oramai demotivati e fortemente preoccupati”.

Gallipoli 4.inddGALLIPOLI. Dal confronto con le forze politiche e liste civiche gallipoline a quello con le associazioni del territorio in particolare quella degli operatori turistici e la sezione turismo di Confindustria. Un vero e proprio tour de force quello del commissario Guido Aprea che dopo aver incontrato nei giorni scorsi il sindaco uscente Francesco Errico, venerdì ha inaugurato la giornata del confronto e del dialogo con le rappresentanze cittadine. Oltre ai gruppi politici Aprea (foto a destra) e il sub commissario Vincenzo Calignano hanno ricevuto anche il presidente dell’associazione degli operatori turistici, Stefan Carlino (sinistra), la delegazione di Confindustria rappresentata da Giuseppe Coppola, Vincenzo Portaccio, presidente del Comitato piccola industria ed e dal direttore generale Antonio Corvino. Sono emerse indicazioni importanti per la programmazione futura. «Riteniamo di condividere e sostenere, per quanto di
nostra competenza, ogni azione amministrativa che sarà intrapresa per favorire il rispetto delle regole – dice Giuseppe Coppola – prime fra tutte quelle volte al contrasto dell’abusivismo commerciale e delle locazioni, come anche la lotta ed il contrasto all’utilizzo del lavoro nero e la particolare attenzione per il gravissimo problema degli scarichi a mare dei depuratori».
Condivisa e apprezzata dagli operatori anche la necessità evidenziata da Aprea di accelerare le procedure di approvazione del Piano delle Coste oltre alla necessità di adottare in tempo utile, per la prossima stagione estiva, un nuovo Piano per l’occupazione del suolo pubblico e l’impegno ad avviare il bando europeo per un nuovo moderno ed efficiente servizio di igiene urbana. È stato chiesto ancora al commissario di verificare la possibilità di attivare le procedure per la redazione del nuovo Piano della portualità al fine di non far perdere alla città di Gallipoli la possibilità di accedere alle azioni di finanziamento previste dai bandi europei in scadenza il prossimo 31 dicembre 2015.

by -
0 1138

cristina mercuri confindustria 2014SANNICOLA. Cristina Mercuri (foto) è il nuovo volto dell’industria chimica leccese. La Mercuri, dell’azienda Italcolori di Gallipoli, è stata eletta presidente del settore chimico di Confindustria.
Tra le sfide dell’associazione quella del rilancio di un settore, quello chimico appunto, “che può offrire interessanti occasioni economiche, soprattutto se associato all’edilizia in territori, come quello albanese, in forte espansione urbanistica”, ma che, per restare in Europa, deve saper essere all’avanguardia e saper coniugare lo sviluppo economico con l’ecocompatibilità e l’eco-sostenibilità. La Mercuri è stata già attiva nell’ambito di Confindustria Puglia come componente della Commissione regionale delle industrie chimiche.

Voce al Direttore

by -
Abbiamo scritto ieri pomeriggio un articolo con una tempestività – confessiamo - non voluta considerato quanto si sarebbe sprigionato da lì a poche ore...