Home Tags Posts tagged with "CONCORSO DI POESIA “DE FINIBUS TERRAE”"

CONCORSO DI POESIA “DE FINIBUS TERRAE”

by -
0 924

GALLIPOLI. Non si direbbe, ma è ancora tempo di poesia. Lo testimoniano i concorsi e i premi che hanno il ruolo non solo di laureare nuovi poeti, ma di portare all’attenzione di tutti valori ritenuti universali e condivisi.
Nei giorni scorsi si è tenuta presso l’hotel Bellavista la 1° edizione del concorso internazionale di poesia “De finibus terrae-premio Mario Caputo e Maria Domenica Caroli”. Ecco i risultati: per la poesia il primo premio è andato a Giuseppe Pellegrino, Agostina Spagnuolo e Filippo Alampi. Riconoscimenti al prof.Elio Pendinelli, alla scrittrice Luigina Paradiso, ad Antonio Rima, (secondo nella foto in alto) direttore della biblioteca di Tuglie e all’imprenditore Attilio Caroli Caputo. Premio speciale per la medicina al reparto oncologia del presidio ospedaliero “S.Cuore” di Gallipoli. La serata è stata organizzata dalla dottoressa Mariateresa Protopapa.
Concluso anche il concorso “Dei due mari” organizzato dalla Pro loco, giunto alla seconda edizione. Ecco i vincitori: nella sezione A, racconto “La sala d’attesa” di Francesca Camponero (Genova); “(Un)changed” di Anastasia Laurelli (Campobasso); “Paternità e follia” di Andrea Serra (Ciriè,To). Menzioni: “Un lavoro facile” di Vito Santoro (Brindisi);“Un bacio rubato” di Corrado Campisi (Avola, Sv). Nella sezione, B, poesia: “Ricordi” di Giuseppe Barba (foto), Gallipoli; “Se tra i lettori” di Alessandra Gatto, Lecce; “Taranto” di Donato Saponaro di Ginosa (Ta). Menzioni: “All’ombra dei ricordi “, di Lucio Chetta, Gallipoli; “Gaddipuli” di Carmelo Scorrano.

Voce al Direttore

by -
Attività produttive, turismo e ambiente in Puglia tra libera iniziativa economica e percorsi di sviluppo sostenibile: questo il tema scelto dall'Ordine dei commercialisti e...