Home Tags Posts tagged with "concerto don Tonino Bello"

concerto don Tonino Bello

Lecce – “Don Tonino Bello – Senza paura verso nuovi cieli e nuove terre”: questo è il titolo dell’evento che sabato 7 aprile alle ore 17 si terrà al Teatro Paisiello di Lecce. Ad organizzarlo è l’Istituto di Cultura salentina, che ha sede a Nardò, con l’intento di omaggiare il venerabile Vescovo di Molfetta originario di Alessano a 25 anni dalla morte. Per lui è stato concepito
un incontro nuovo ed originale caratterizzato da interventi autorevoli, musiche e canzoni di artisti salentini, testimonianze dirette di chi don Tonino l’ha conosciuto e amato.
Interverranno l’avvocato Annalaura Giannelli, di Parabita, presidente dell’Istituto, lo scrittore Agostino Piccicco dell’Associazione regionale pugliesi di Milano, autore di numerosi scritti su don Tonino, Giancarlo Piccinni, presidente della Fondazione “Don Tonino Bello”, lo storico Aldo d’Antico di Parabita, don Salvatore Leopizzi di Gallipoli e componente di spicco di “Pax Christi”, movimento cattolico internazionale per la pace di cui don Tonino fu presidente dal 1985 al 1993 e suo fedele amico, Luciano Barbetta imprenditore e presidente del Politecnico del Made in Italy di Casarano, Francesca Torsello sindaco di Alessano.
Tra gli artisti, da Roma per l’occasione, pronto ad interpretare la figura ed il pensiero di don Tonino, il giovane attore salentino Walter Nestola – già protagonista della serie televisiva “L’onore e il rispetto” su Canale 5. Tra i musicisti, il noto saxofonista salentino Fulvio Palese di Racale, il chitarrista Marcello Zappatore, la vocalist Anna Abatemattei, in arte Anét, accompagnata al pianoforte da Gabriele Semeraro. A condurre la serata vi saranno i giornalisti Cecilia Leo e Antonio Soleti.
«L’Istituto di Cultura salentina – afferma la presidente Annalaura Giannelli – nell’attesa della visita del Santo Padre ad Alessano, vuole celebrare la figura di don Tonino, un uomo che con il suo pensiero e con l’azione cristiana ha saputo esprimere incessantemente i valori della sua terra, il Salento, facendosi portavoce autorevole della Chiesa più vicina a Cristo, quella degli ultimi. Un esempio imprescindibile a cui guardare per ritrovare l’orgoglio di un’identità culturale che ha profondissime radici nella grande Terra di Puglia».

(Nella foto, dall’alto a sinistra, Anna Abatemattei, Gabriele Semeraro, Fulvio Palese, Marcello Zappatore, Walter Nestola)

Voce al Direttore

by -
Attività produttive, turismo e ambiente in Puglia tra libera iniziativa economica e percorsi di sviluppo sostenibile: questo il tema scelto dall'Ordine dei commercialisti e...