Home Tags Posts tagged with "comunicazione"

comunicazione

Nardò – Sembra facile fare un cortometraggio – oggi uno dei modi più efficaci per comunicare un’idea, un messaggio o un prodotto – ma non lo è. Da questa constatazione nasce il Laboratorio di scrittura e sceneggiatura, promosso dalla società Sia-Servizi museali, che gestisce il Museo diocesano di Nardò (e anche di Gallipoli). Docenti o “tutor” saranno Fausto Romano e Marta de Nitto Personé ed ha lo scopo di ideare, scrivere e realizzare un corto-spot con i partecipanti che saranno selezionati attraverso un colloquio motivazionale. Il laboratorio si svilupperà nel Museo Diocesano di Nardò, in quattro incontri da tre ore l’uno distribuiti nei weekend del 28-29 aprile e del 5-6 maggio. Nei primi due incontri i tutor forniranno ai partecipanti i principali strumenti della narrazione: la linea della storia, i cerchi del protagonista, il triangolo della scelta, il quadrato del valore. Poi i partecipanti lavoreranno su un’idea per il corto. Le idee più originali saranno sviluppate nel terzo incontro, quando i partecipanti impareranno le regole di base per scrivere un soggetto e una sceneggiatura. Il lavoro migliore sarà trasformato in cortometraggio nel corso del quarto incontro.

Chi sono i tutor. Fausto Romano, attore, scrittore e regista, priginario di Galatina, è autore di due romanzi: “Grazie per aver viaggiato con noi” (Lupo Editore, 2013) e “Anche i pesci hanno il mal di mare” (Alter Ego Edizioni, 2016). Suoi i cortometraggi “Cratta”, coprodotto da Apulia Film Commission e vincitore di numerosi premi, e “La giraffa senza gamba” vincitore del bando MigrArti del MiBact e presentato alla 74ma Mostra del Cinema di Venezia. Marta De Nitto Personé, di Lecce, esperta di comunicazione cinematografica e pubblicitaria, ha lavorato in Communication & Pr di agenzie e aziende internazionali, conseguendo nello stesso periodo il diploma di sceneggiatura del Kino di Roma, in collaborazione con la scuola Holden.

 

Voce al Direttore

by -
Abbiamo scritto ieri pomeriggio un articolo con una tempestività – confessiamo - non voluta considerato quanto si sarebbe sprigionato da lì a poche ore...