Home Tags Posts tagged with "comune di tuglie"

comune di tuglie

TUGLIE. Il Comune di Tuglie aderisce a “Borghi autentici d’Italia”, l’associazione che riunisce paesi di piccole e medie dimensioni ed enti territoriali con l’obiettivo di creare un modello di sviluppo più equo e rispettoso delle tradizioni e delle esigenze semplici delle persone.
Una rete italiana di territori in cui i protagonisti sono le comunità, gli amministratori e gli operatori economici, sociali e culturali dei luoghi. Tuglie, in questo senso, ha tanto da offrire: dal “Museo della civilità contadina” al Palazzo ducale, dal centro storico, con le corti e i palazzi, le chiese, al “Museo della radio” sino alla Biblioteca ed alla collina di Montegrappa. Senza tralasciare le tradizioni e le associazioni che cercano di mantenerle in auge.

Nell’ultima seduta, il Consiglio comunale ha dato parere favorevole all’adesione all’interno dell’associazione “Borghi autentici” che è impegnata in un percorso di miglioramento della struttura urbana, dei servizi verso i cittadini, del contesto sociale, ambientale e culturale, per portare ad un graduale e costante incremento della qualità di vita. Una grande occasione per Tuglie per prendere coscienza del patrimonio tramandato e che, se ben gestito e con spirito d’iniziativa, può creare delle ricadute positive sul territorio. L’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Massimo Stamerra (a lato), ha inteso aderire all’associazione anche per intercettare dei fondi non solo per l’ente, ma anche per i privati, affinché vengano aiutati nella manutenzione ordinaria degli immobili nei centri storici.
A proposito di manutenzione, nei giorni scorsi, in attesa dell’inaugurazione ufficiale, la Torre civica di piazza Garibaldi ha riflesso di luce propria, grazie all’illuminazione artistica realizzata nell’ambito dei lavori finanziati dal ministero dell’Ambiente, per il Programma operativo interregionale “Energie rinnovabile e risparmio energetico”, riguardante gli “Interventi di efficientamento energetico degli edifici e utenze energetiche pubbliche”.

by -
0 907

antonio vincenti

TUGLIE. «Ho dato a Tuglie un progetto vero, una prospettiva diversa, la vera risposta al cambiamento; alcuni di voi non ci hanno creduto. “Bene comune” non era un carro sul quale far salire singole pretese ma, una reale prospettiva di crescita collettiva senza la quale sarà difficile credere nell’innovazione del paese. Per questo darò sempre il massimo, mantenendo questa grande alternativa, per i giovani e per tutte quelle persone che ci hanno creduto». Con queste parole, Antonio Vincenti, candidato sindaco della lista di centro-sinistra, ha commentato su Facebook la sconfitta alle amministrative. La sua lista ha totalizzato 1701 voti, sfiorando il 48%. A sedersi con lui tra le minoranze saranno Alessandra Moscatello (454 preferenze), Giovanni Petruzzi (417) e Leonilda Marzano (352).

Voce al Direttore

by -
Abbiamo scritto ieri pomeriggio un articolo con una tempestività – confessiamo - non voluta considerato quanto si sarebbe sprigionato da lì a poche ore...