Home Tags Posts tagged with "COMPRENSIVO GALATONE"

COMPRENSIVO GALATONE

PzzSlnt_32_01.inddGALATONE. Frutta e verdura nelle scuole: un carico di colore e soprattutto di vitamine per alunni ed insegnanti. È quanto accade già da diverso tempo presso gli istituti comprensivi Polo 1 e Polo 2 di Galatone coinvolti in uno specifico programma europeo finalizzato ad aumentare il consumo di frutta e verdura (fresca e di stagione) da parte dei più piccoli, spesso legati alle merendine industriali con zuccheri aggiunti e grassi poso salubri, educare alle corrette abitudini alimentari, promuovere una nutrizione più equilibrata e, allo stesso tempo, formare criteri di scelta consapevole attraverso laboratori ed i nuovi linguaggi della comunicazione. Si tratta di un articolato programma con a cuore, dunque, la salute dei più piccoli e che ha tra gli obiettivi principali, per farla breve, quello di ridurre il rischio di obesità infantile scongiurando le sue conseguenze dirette (ad esempio ipertensione e steatosi).

«La salute comincia a tavola, comincia da corretti stili di vita alimentari: frutta e verdura non devono mai mancare!», annuncia sui social network la comunità scolastica del Polo 1 che racconta, di tanto in tanto, l’esperienza di alcune classi di scuola primaria nell’ambito del progetto. Per gli scolari, oltre a spremute, centrifugati e frutta e verdura a pezzettoni, anche viaggi alla scoperta della storia del prodotto ortofrutticolo: origine, caratteristiche qualitative e nutrizionali. Esperienza diretta, sul campo, su quello agricolo, insomma, a contatto con infinite varietà e tipologie di prodotti naturali.


GALATONE. Musica protagonista questa mattina a Galatone grazie al progetto “Eufonè”, cui aderisce il “Polo due”. Il Comprensivo ha ospitato scuole da ogni parte d’Europa: l’Istituto Josif Marenkovic di Novi Becej (Serbia), l’Istituto tecnico “Zespolu Szkol nr. dwa” di Miechow (Polonia), l’Associazione musicale nazionale ”Mers@rt” e il Liceo artistico “Jordan Misja” di Tirana e l’Istituto superiore italo-turco “Imi” di Istanbul.

foto di Alessio Giaffreda

Con l’insegnante Daniela Colopi gli allievi Martina Vaglio, Giulio Stifanelli, Vittorio Quagnano e Gabriele Russo

Con l’insegnante Daniela Colopi gli allievi Martina Vaglio, Giulio Stifanelli, Vittorio Quagnano e Gabriele Russo

Gerarda Marra (foto -Manduriaoggi - dirigente polo 2 galatone

GALATONE. Premi, vittorie e progetti: questo il biglietto da visita dell’Istituto comprensivo Polo 2, diretto da Gerarda Marra (foto a sinistra). Lo scorso 29 aprile, 15 alunni delle Medie del plesso “Principe di Napoli” sono stati ospitati dal “Gruppo di azione locale” di Bradanica, in Basilicata, dopo aver partecipato al concorso fotografico e di cortometraggio intitolato “Viaggio di scoperta”. Obiettivo della manifestazione quello di valorizzare, nell’ambito di un percorso didattico, i siti culturali e le aree protette dei Gal partner del progetto (“Serre Salentine” è tra questi): gli alunni, accompagnati dalla docente referente Maria Luisa De Benedetto e dal professor Vito Murrone (consulente storico del progetto è il professor Fernando Gira), hanno realizzato un cortometraggio girato tra le vie del centro storico, puntando i fari sulla figura di Antonio De Ferrariis. Con il Polo 2, ad essere premiati all’interno del castello di Miglionico (Matera) anche i comprensivi di Specchia e Taviano.

È invece la Primaria a fare la voce grossa durante i campionati studenteschi di scacchi: Gabriele Russo, Vittorio Quagnano, Martina Vaglio e Giulio Stifanelli (foto sopra) si piazzano, nella fase Regionale giocata ad Andria, terzi su undici scuole da tutta la Puglia. Grandi meriti per il professor Luigi Minerba, che ha seguito i ragazzi nella loro formazione. Fervono i preparativi, intanto, per il progetto internazionale “EUfonè”: il 23 maggio alcune scuole provenienti da diverse nazioni d’Europa (Albania, Turchia, Serbia) saranno ospitate dagli alunni del Polo 2: oltre a visitare – in mattinata – la scuola e la città, i ragazzi si esibiranno in una rassegna musicale cui parteciperanno anche diverse scuole del basso Salento, con la presenza di diversi ospiti e artisti. Pronti gli alunni delle Medie per il concerto corale con cui si esibiranno davanti ai loro compagni stranieri.

Voce al Direttore

by -
Abbiamo scritto ieri pomeriggio un articolo con una tempestività – confessiamo - non voluta considerato quanto si sarebbe sprigionato da lì a poche ore...