Home Tags Posts tagged with "Comprensivo di Taviano"

Comprensivo di Taviano

by -
0 836

TAVIANO. Sono in piena fase di attuazione, nelle classi del Comprensivo di Taviano, molti progetti e varie attività didattiche. Ad iniziare dall’interessante progetto “I giovani incontrano la storia del Salento”, elaborato dall’esperta in Beni culturali, Rossella Federico, finanziato dall’Amministrazione comunale e portato a compimento dai docenti e dal dirigente scolastico, Fernando Calò. (foto) Le classi coinvolte sono le 3°/4°/5° della Scuola Elementare e le tre classi delle Medie. Il Progetto si propone di far conoscere alle nuove generazioni i luoghi e la storia dei propri paesi d’origine, alternando lezioni in classe a visite guidate ed escursioni didattiche in loco, sul territorio della valle di Taviano, attivando ricognizioni geografiche e storico-artistiche. «Per alcune classi – dichiara il dirigente, Fernando Calò – si è iniziato dalle origini storiche della nostra Taviano, alla luce di studi correlati di urbanistica, arte e geografia fisica e sociale del territorio, a partire dall’epoca romana, medievale, angioina e rinascimentale, con attenzione rivolta ai personaggi storici salentini e locali coevi».
Si svolgerà anche quest’anno il concorso Borsa di studio “Alessandro Manzo” intitolata al concittadino carabiniere deceduto in giovane età in seguito di un incidente stradale. Il concorso è riservato agli studenti delle Medie sulla base di una produzione scritta sul tema della legalità e del senso civico dei giovani. Quest’anno il percorso previsto per l’assegnazione della Borsa di studio prevede il seguente argomento: “Legalità e senso civico nei giovani: vivi la sicurezza stradale”.
Aumentano poi, al Comprensivo le classi a tempo pieno (6 nella Primaria e 11 nella Scuola dell’Infanzia) e prolungato (2 nelle Medie). Il Sindaco, nell’assicurare il proprio impegno alla disponibilità dei necessari ambienti idonei e al servizio di refezione scolastica, ha dichiarato: «Se aumentano le classi significa che i servizi finora erogati sono stati all’altezza della situazione e pertanto continueremo a finanziarli».

Voce al Direttore

by -
Abbiamo scritto ieri pomeriggio un articolo con una tempestività – confessiamo - non voluta considerato quanto si sarebbe sprigionato da lì a poche ore...