Home Tags Posts tagged with "comprensivo calvino"

comprensivo calvino

Alliste –  Cambia la dirigente (dopo 21 anni è passata a Melissano) che ha portato la scuola a livelli tali da costituire un riconosciuto polo di formazione, ma la “Calvino” resta alla testa di 37 istituti scolastici dell’Ambito 20, Lecce 4. E dà il via ai  45 corsi di formazione per oltre tremila docenti di una delle circoscrizioni territoriali più grandi del Salento che va da Gallipoli e Casarano fino a Gagliano e Tricase, passando per Racale, Taviano, Matino, Ugento, Parabita, Alezio, Taurisano, Ruffano, Supersano, Presicce, Acquarica del Capo, Corsano, Miggiano, Alessano, Salve.

Ed è stata confermata proprio l’ex dirigente di Alliste, Filomena Giannelli (di Parabita) come responsabile di istituti di ogni ordine e grado, dagli Istituti comprensivi ai Licei ai Tecnici e Professionali e al Cpa. A sostenere la sua candidatura, poi accettata all’unanimità,  è stata Maria Grazia Galante, attuale reggente del Comprensivo allistino. La dirigente ha fatta proprio la missione della “Scuola Polo” ed ha espresso grande apprezzamento per il lavoro svolto dalla dirigente Giannelli che, ancor prima che nascesse l’Ambito  coordinava la rete Centro Salento, con un intenso lavoro “per la crescita umana e relazionale dei dirigenti e per l’impulso dato allo sviluppo di tematiche legate alla formazione, all’orientamento e all’autonomia”

“La rete così come si è sviluppata negli anni non ha mai assunto una dimensione verticistica – dice la dirigente Giannelli – ­ ma orizzontale e democratica in modo da assicurare a tutti la medesima importanza e visibilità. La stessa filosofia ha portato nella gestione della rete di ambito e di formazione promuovendo la valorizzazione delle competenze di ognuno a prescindere dall’Istituto di rete”.

I corsi partiranno nei prossimi giorni e si svolgeranno per lo più ad Alliste, Casarano, Matino, Ugento Melissano, Gallipoli, Tricase e Gagliano del Capo e riguarderanno autonomia organizzativa e didattica, didattica per competenze , innovazione metodologica e competenze di base, competenze digitali e nuovi ambienti, competenze di lingue straniere, inclusione disabilità, coesione sociale e prevenzione del disagio giovanile e globale, alternanza scuola e lavoro, valutazione e miglioramento.   Gli esperti provengono dal mondo accademico e dal mondo della sanità,  mentre la selezione dei tutor è avvenuta all’interno delle 37 scuole dell’Ambito 20.

Voce al Direttore

by -
Abbiamo scritto ieri pomeriggio un articolo con una tempestività – confessiamo - non voluta considerato quanto si sarebbe sprigionato da lì a poche ore...