Home Tags Posts tagged with "comprensivo alezio"

comprensivo alezio

Alezio – La bella stagione chiama, la scuola risponde con nuove attività lontano dai banchi per i piccoli studenti. Non poteva che essere celebrata all’aria aperta la “Giornata del trekking”, nell’ambito del progetto “La Salute vien… Camminando”, promosso dal Comprensivo di Alezio e in programma con due giornate a fine maggio. Gli alunni delle prime tre classi della scuola Primaria, con insegnanti e genitori coadiuvati dal Gruppo Trekking di Alezio, hanno percorso a piedi il tragitto che collega la scuola al parco “don Tonino Bello”, mettendo in pratica le regole della strada e dei corretti stili di vita. Nel verde della natura i bambini hanno consumato la salutare merenda a base di “pane e pomodoro” appositamente preparata dai genitori, per poi dare libero sfogo all’entusiasmo con divertenti giochi della tradizione. Protagonisti della seconda giornata di attività sono state le classi quarta e quinta della Primaria, sempre guidate dal Gta. Stavolta il percorso ha portato i ragazzi a Chiesanuova, percorrendo la vecchia strada che conduce al “parco del Sergente”, dove gli studenti hanno incontrato i loro amici della Primaria di Sannicola. Anche per loro tanti giochi insieme e pane e pomodoro per tutti.

Gallipoli – Sono venuti a vedere da vicino la redazione di Piazzasalento i ragazzi della scuola primaria di Sannicola. Com’è, come funziona, chi comanda, come si scelgono le notizie da pubblicare, aneddoti curiosi o pericolosi, fino al capitolo-minacce ai giornalisti. Gli studenti delle classi terze e quarte dell’’Istituto comprensivo statale di Alezio, diretto da Sabrina Stifanelli, accompagnati dall’esperta Mariagrazia Aloisi (di Galatone) e dalla tutor Carmen Lorenza Piccione (di Nardò) sono arrivati nel pomeriggio nella sede di via Castromediano accolti dal direttore Fernando D’Aprile e dai redattori Mauro Stefàno e Chiara Pisanello.

Tante le domande formulate dai ragazzi preparati “a dovere” dai docenti nell’ambito del progetto Pon “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” – modulo “Reporter di classe”. Dopo aver già acquisito le nozioni di base del giornalismo, come quella sulle famose “5 W” (chi come dove quando e perchè), i ragazzi hanno fatto sapere di aver già sperimentato “sul campo” la professione andando ad intervistare gli operatori del mercato settimanale del loro paese circa il trasferimento in altra sede. Da “sono tutti d’accordo” a “tutti d’accordo tranne uno” la verità precisa emersa dopo un piccolo approfondimento.

Altre domande sono state poste sulla verifica delle notizie e di chi le fornisce; sui linguaggi usati; sui segreti della professione. Questi i nomi dei ragazzi presenti all’incontro: Giorgia Bolognino, Giosuè Caputo, Mauro Carrisi, Lorenzo Cataldi, Maddalena Ciricugno, Gabriele Fattizzo, Simone Fuso,  Mattia Giaffreda, Gabriele Greco, Gioele Greco, Mariangela Greco, Leonardo Inglese, Achille Ingrosso, Riccardo Manzo, Martina Mazzone, Mirko Mercuri, Genci Meta, Ismaele Mezzi, Jonny Moscatello, Anastasia Pagone, Federica Picciolo, Martina Piccione, Francesco Pisanello, Nora Savito, Diletta Scorrano, Yaxi Su.

Alezio – Hanno viaggiato in lungo e in largo, varcato confini territoriali e temporali, fino a indagare anche sull’animo umano i grandi e piccoli partecipanti del “Carnevale delle associazioni” targato Pro loco Alezio che ha sfilato lo scorso 8 febbraio. Doveva confermare la sua vocazione democratica e lo ha fatto con premi per tutti e grande spazio a scuola e associazioni: la manifestazione, giunta alla sua 21esima edizione e patrocinata dl Comune di Alezio, ha visto sfilare il colorato corteo da piazza Vittorio Emanuele II fino al piazzale antistante il municipio in via San Pancrazio. Cinque i gruppi mascherati: le maschere del mondo greco e romano hanno sfilato con Akra Iapygia, la società cooperativa gestore del Museo civico messapico di Alezio, a conclusione del laboratorio didattico-creativo che ha visto impegnati i ragazzi dallo scorso 13 gennaio. I ragazzi dell’oratorio Anspi “Santa Maria della Lizza” assieme al “Comitato di San Rocco e delle antiche tradizioni” hanno fatto rivivere la maschera tipica del carnevale gallipolino, quella del giovane Titoru, accompagnato dal tradizionale corteo funebre composto dalle ”cummari chiangimorti”. Vengono dalla civiltà contadina, invece, le “pietanze d’autore” celebrate dal gruppo Pro loco Alezio. Per gli organizzatori della manifestazione grande attenzione alla convivialità come strumento di trasmissione della cultura gastronomica e conoscenza di se stessi e di chi si ha accanto. Inclusione e mescolanze di culture, note e colori con Interferenze e i ragazzi ospitati dal Cas (Centro di accoglienza straordinaria) che hanno sfilato insieme per ribadire che “l’unica razza che conosciamo è quella umana”. “Siamo da appena quattro mesi qui, io e i ragazzi vi ringraziamo perché ci è stata data l’opportunità di avere un’altra vita” ha affermato Mamadou Ndao dal palco. A chiudere il colorato corteo ci ha pensato l’allegro esercito dei piccoli – circa 300 – della primaria del Comprensivo di Alezio, guidato dalla dirigente Sabrina Stifanelli. “Sù la maschera – Diamo un nome alle emozioni” è stato il tema scelto, in linea con il percorso didattico previsto nell’offerta formativa dell’istituto, che promuove da anni progetti di educazione emozionale. “Dare un volto e un nome alle emozioni per conoscere se stessi, a imparare ad ascoltarsi, facilitare l’autenticità del rapporto con gli altri”, questa la motivazione.

 

 

 

by -
0 1155

ALEZIO. Va oltre le pagine del libro e si muove tra parchi, piazze e stradine la “Festa dei lettori”, che quest’anno, per la sua XIII edizione, ha scelto il tema “Sconfina…menti”. Tra i più di cento incontri di lettura “dal basso” promossi dai Presìdi del Libro, dal 23 settembre al 2 ottobre, c’è anche “Itinerari di… lettura”, evento voluto dall’Istituto Comprensivo di Alezio e realizzato in collaborazione con Comune di Alezio, l’associazione culturale Interferenze e Gruppo Trekking, in programma venerdì 29 settembre. L’iniziativa, dedicati ai ragazzi di IV e V elementare e I, II e III media, farà rivivere alcuni brani selezionati per classe sul tema scelto, grazie alle sapienti voci di Ottavia Perrone e Francesco Cortese di Zeromeccanico, Manuela Marrella, Salvatore Magno, Luca Morciano di Vesepia. L’appuntamento con le letture all’aperto nei luoghi più significativi di Alezio è a partire dalle 10 di venerdì 29, con partenza da via Dante Alighieri 1.

 

 

dirigente sabrina stifanelli e insegnante maria elena margari - progetto giochiamo con lo sport - alezioALEZIO. Dopo “Ender’s game” del 15 gennaio, continuano gli appuntamenti con il cineforum  organizzato dall’Istituto comprensivo scolastico di Alezio, diretto da Sabrina Stifanelli (foto), in collaborazione con l’associazione culturale “Interferenze”, presieduta da Riccardo Botto. “I fantastici quattro” è il titolo della rassegna.
Il progetto, dedicato alle classi di terza media delle sezioni A e B, tratterà i temi dell’ambiente, dell’alimentazione, dei pericoli della Rete e del futuro dell’adolescenza, corredati dalla visione di quattro film.  Durante i prossimi appuntamenti, previsti per il 24 febbraio, 31 marzo e 21 aprile, alle ore 15, presso l’istituto di via Dante Alighieri, saranno proiettati, nell’ordine, “Wall-e”di Andrew Stanton, “Super size me” di Morgan Spurlock e “Ciberbully” di Charles Binamè. Gli stessi film saranno proiettati anche per i genitori dei ragazzi (per un minimo di dieci partecipanti), presso la sede di “Interferenze” in via Matteotti 51, in data e ora da concordare con l’associazione.

gruppo trekking - monticcho 2014 (97)ALEZIO. Continuerà, anche nel 2015, la collaborazione tra il Gruppo trekking Alezio e l’Istituto comprensivo statale. “La salute vien camminando” è il progetto di educazione alimentare e fisica che verrà sviluppato nel corso del nuovo anno (la referente scolastica è l’insegnante Pinuccia Quarta) e che coinvolgerà i ragazzi con un’uscita al mese, a partire da gennaio, sui temi naturalistici, culturali, ambientali e produttivi, sino all’uscita conclusiva di maggio.
Il Gruppo trekking ha, inoltre, avviato, l’apertura al pubblico della necropoli messapica a cura del suo Nucelo operativo culturale di recente costituzione. Il sito verrà aperto, nel periodo invernale, ogni mercoledì dalle 15 alle 17.

Proseguono, intanto le tradizionali escursioni del Gruppo che il 2 e 3 novembre si è recato ai laghi di Monticchio, in Basilicata. Dopo aver visitato Melfi, ha partecipato all’impegnativa escursione sin in cime al monte Vulture (nelle foto) accompagnati da un gruppo trekking del luogo che ricambierà la visita venendo in Salento nel prossimo gennaio. Dopo l’escursione tra Gagliano del Capo, Marina di Novaglie e Ciolo del 16 novembre, le uscite successive saranno la Torre S. Emiliano – Malepasso- Minervino del 30 novembre, la Salve – Fani del 14 dicembre e le Serre di Supersano il 28 dicembre.

Voce al Direttore

by -
Abbiamo scritto ieri pomeriggio un articolo con una tempestività – confessiamo - non voluta considerato quanto si sarebbe sprigionato da lì a poche ore...