Home Tags Posts tagged with "centro storico di Nardò"

centro storico di Nardò

by -
0 404

KMBT_C224-20160324184734Al Direttore di Piazzasalento, confidando sulla sua sensibilità. Vandalismo e violenza nel nostro Centro storico. Quanta rabbia nel vedere le foto di cornici di leccese distrutte e buttate nei cestini dell’immondizia. Si grida solo alle responsabilità, al controllo e alla vigilanza ma non si dice niente sulle cause e su quello che possiamo fare per evitare tutto questo. Anzitutto ci tengo a dire che violenza alla risorsa Centro storico vuol dire anche gettare mozziconi di sigarette e rifiuti per terra, non pulire dalle erbacce facciate, balconi, cornici e parapetti, non fermare l’avanzata distruttrice dei piccioni, percorrere alcuni vicoli con le macchine, rovinare il basolato, non rispettare la segnaletica stradale,effettuare parcheggi selvaggi, eccetera, ecc. Continuo da tempo a ripetere che oltre al giusto controllo ci vogliono contemporaneamente strumenti di conoscenza, di partecipazione e di educazione che coinvolgano soprattutto le scuole e le associazioni e che abbiano come fine il rispetto e la salvaguardia delle risorse presenti nel nostro Centro antico.

Per gestire e programmare il Centro storico occorre la corresponsabilità della Pubblica Amministrazione e dei cittadini e un grande sforzo comune per una partecipazione di idee e strumenti che metta da parte l’individualismo, gli interessi di parte e personali e pensi soprattutto allo sviluppo della principale risorsa della nostra città nell’interesse di tutti. Alcune proposte il Comitato “Idee in Piazza “ da tempo le ha messe sul tappeto. Sono: l’elaborazione di un “Piano di gestione complessivo per il Centro storico“; la creazione di strumenti di educazione e controllo; l’insediamento di una Commissione consultiva e la realizzazione di un Ufficio unico per il Centro storico. La campagna elettorale già in corso potrebbe anche essere l’occasione per un momento di confronto e di riflessione propositivo che porti all’individuazione di strategie e proposte utili perché il Centro storico diventi una parte viva, dinamica e attiva della nostra Città. Meno foto, meno slogan. Più proposte, più idee e più decisioni concrete di responsabilità.

Pantaleo Pagliula – Nardò

Giovanni Siciliano

Giovanni Siciliano

Nardò. Entro la prossima estate l’avvio dei lavori di una ulteriore tranche del progetto di riqualificazione del basolato del centro storico di Nardò, nell’ambito del programma “Barocco Minore”: il consigliere provinciale Giovanni Siciliano (foto) annuncia il recupero del basolato in 12 strade con un finanziamento di circa 500mila euro.
«Dopo un colloquio con il presidente della Provincia, Antonio Gabellone – dice Siciliano – ho incontrato il direttore generale della Provincia di Lecce, Gianni Refolo, per sollecitare l’avvio dei lavori riguardanti il recupero del basolato di diverse vie del nostro borgo antico. Un intervento che gode di un finanziamento che ammonta a 500mila euro nell’ambito del programma di completamento del “Barocco minore”, attraverso il quale sono stati recuperati e riqualifi- cati i basolati di gran parte del borgo antico».
Il programma che dovrebbe essere avviato entro l’estate, riguarda via Trono, vico Franco, via De Pandi, via Personè, via De Michele, via Angelo Custode, via Teatro, via Muricino, via Carmeliti, via Tafurelle, via Fratelli Bandiera e piazzetta De Simone. «Auspico che il mio impegno possa far sì che l’avvio dei lavori nel centro storico non vada oltre la prossima stagione estiva, – conclude Siciliano – facendo sì che lo stesso borgo antico continui a crescere anche grazie ad interventi di recupero di questo tipo».

Voce al Direttore

by -
Ora che è passata la festa – giusta: logistica adeguata a compiti delicati e decisivi per il grado di vivibilità – possiamo tentare...