Home Tags Posts tagged with "centro commerciale"

centro commerciale

zona-industriale-gallipoliGALLIPOLI. Si è sbloccata la procedura per la realizzazione di un nuovo centro commerciale, che entro due anni dovrà aprire i battenti nella zona industriale (foto) di Gallipoli nell’area ex Asi, lungo la direttrice per Sannicola. Ma ora si profila una battaglia nelle aule della giustizia amministrativa in quanto gli atti autorizzativi licenziati dalla Regione e dal Comune sono stati impugnati dalla neo associazione dei commerciati e imprenditori della Città Bella. Il ricorso per conto del nuovo sodalizio, presieduto da Matteo Spada, e che conta già oltre settanta associati, è stato presentato con l’avvocato Alberto Pepe che difende le ragioni dei commercianti. La richiesta è quella di annullare le autorizzazioni per l’apertura dell’area commerciale integrata nella zona degli insediamenti produttivi in base alla richiesta avanzata già dal 2012 dalla Discoverde srl con sede a Soleto.

La grande struttura di vendita si estenderà su oltre 15 mila metri quadri, di cui 1500 destinati al settore alimentare e 13.500 al settore merceologico non alimentare compresi in sette medie strutture di vendita più otto esercizi di vicinato. In termini di ricaduta occupazionale le previsioni parlano di almeno 146 nuovi posti di lavoro. La realizzazione della struttura comporterà anche un notevole recupero delle aree degradate della zona industriale. Ma per i negoziati di Gallipoli il suo insediamento sarebbe del tutto deleterio e penalizzante per le attività commerciali già esistenti. Nel ricorso sono ampiamente evidenziate anche le contestazioni sull’iter e le valutazioni della conferenza dei servizi.

zona industriale gallipoliGALLIPOLI. Si sblocca anche la procedura per la realizzazione di un nuovo centro commerciale che entro due anni dovrà aprire i battenti nella zona industriale di Gallipoli (foto), nell’area ex Asi, lungo la direttrice per Sannicola.
Il Comune di Gallipoli, in seguito ai lavori e alle disposizioni favorevoli dell’ultima conferenza dei servizi svoltasi nella sede della Regione il 30 ottobre scorso, ha provveduto a concedere l’autorizzazione per l’apertura dell’area commerciale integrata nella zona degli insediamenti produttivi in base alla richiesta avanzata già dal 2012 dalla Discoverde srl con sede a Soleto.
La grande struttura di vendita si estenderà su oltre 15 mila metri quadri, di cui 1500 destinati al settore alimentare e 13.500 al settore merceologico non alimentare compresi in sette medie strutture di vendita più otto esercizi di vicinato. In termini di ricaduta occupazionale le previsioni parlano di almeno 146 nuovi posti di lavoro .La realizzazione della struttura comporterà anche un notevole recupero delle aree degradate della zona industriale.

Nell’aprile scorso la Discoverde aveva richiesto il rinnovo della convezione stipulata con il Comune nel 2012 per la realizzazione dell’area commerciale e tale rinnovo era stato accordato con una delibera del commissario straordinario Guido Aprea del 9 ottobre scorso. Con tale istanza la Discoverde tramite il proprio legale rappresentante, Roberto Mangia, aveva richiesto di poter convenzionare l’intervento in questione prevedendo in particolare la collocazione di  attività e servizi, quali ristorazione, bar, sportello bancario, farmacia o parafarmacia, tabacchi, edicola, artigianato di servizio alla persona (barbiere, parruchiere, lavanderia..) ed attività ludiche. Il Comune aveva integrato tali richieste  prevedendo di destinare una percentuale non inferiore al 50% delle superfici disponibili per l’insediamento di strutture commerciali o artigianali presenti nel territorio comunale di Gallipoli, di spostare in una zona più centrale le attività ricreative, e di realizzare un piccolo ecocentro per rifiuti non pericolosi al fine di incentivare la raccolta differenziata.

MATINO. Solidarietà, musica e promozione delle attività locali per gli appuntamenti natalizi. L’associazione “Novass” in collaborazione con “Pro loco Sant’Ermete” organizzano “Un Natale da protagonista”, da sabato 6 dicembre presso il centro commerciale “Mercatone uno” dove cinque stand di aziende locali esporranno i propri prodotti ed ogni domenica, per dicembre, ci sarà musica per i grandi e spettacoli per i piccoli a partire dalle 18 (si inizia domenica 7 con la “Babbo Natale street band”). All’interno di questa iniziativa ci sarà anche “Un boccone di solidarietà”: acquistando dei tranci di pizza parte del ricavato sarà devoluto all’associazione “L’Albatro” di Matino. L’8 dicembre ritorna, invece, “Matino in fiera” il mercatino solidale organizzato presso il Palazzo Marchesale che resterà aperto tutti i sabato e domenica con musica e intrattenimento.
Il 20 dicembre, infine, la parrocchia “Sacro Cuore” ospiterà il ritorno del concerto “Aria di Natale” organizzato dal gruppo bandistico “San Giorgio” diretto dal maestro Francesca Felline (al centro nella foto). La serata quest’anno sarà dedicata a Giorgio Caggiula, scomparso nel dicembre di due anni fa in un incidente stradale. Intanto l’associazione “Amici del presepe” è al lavoro per la rappresentazione vivente nel centro storico.

Voce al Direttore

by -
Ora che è passata la festa – giusta: logistica adeguata a compiti delicati e decisivi per il grado di vivibilità – possiamo tentare...