Home Tags Posts tagged with "Caterina Falangone"

Caterina Falangone

In molti sono già con la mente ai test universitari, che li porteranno in città e facoltà che il proprio percorso alle superiori li ha portati a scegliere. Fino a un mese fa, per la classe della maturità 2016-2017, era ancora tempo di esami: tra preparazione, ansie e qualche contestazione, alla fine quasi tutti i coinvolti hanno portato a termine il loro percorso. Qualcuno con in tasca un bel 100 o addirittura una lode.
A Nardò sono tanti quelli sfornati dal “Galileo Galilei”: nella quinta A dell’indirizzo scientifico lo conquistano il neretino Vincenzo Filograna e la galatinese Greta Papadia, mentre per la sezione B Ludovica Livieri e Anna Maceri, sempre di Nardò, si sono portate a casa anche la lode. Al 100 arriva anche Chiara Calignano, l’unica dell’indirizzo scienze  umane (quinta A), mentre per il classico esultano Matteo Nuzzo e Martina Vaglio (100) e Andrea Rucco (100 e lode), tutti neretini della quinta A. Sbanca la sezione B: oltre alla lode di Mariafrancesca Rizzelli, conquistano il 100 Antonella Fracella, Paola Alligri, Giada Calignano, Angela Calò, Martina Durante, Caterina Falangone, Giulia Mercuri (tutti di Nardò) e Lucia Francesca Zenobini (di Galatone).
Entrambi dall’indirizzo commerciale i due 100 venuti fuori dal “Vanoni”, quelli delle neretine Valentina Cuppone (quinta A) e Aurora Casili (quinta C); commissioni di manica stretta invece al “Moccia”, dove nessun candidato ha raggiunto la valutazione massima.
Il “Medi” di Galatone premia due ragazzi dell’indirizzo industriale (i neretini Alberto Castrignanò e Daiana Negro, della quinta B) e sei del liceo scientifico: nella sezione A i 100 di Erika Epifani di Galatone, quelli di Matteo Tarantino e Paola Cordella di Nardò, la lode di Rossana Casaluci (anche lei di Galatone). Per la sezione B doppia lode: se la portano a casa Stefania Villani di Galatone e Martina Rita Pano di Nardò.

Voce al Direttore

by -
Ora che è passata la festa – giusta: logistica adeguata a compiti delicati e decisivi per il grado di vivibilità – possiamo tentare...