Home Tags Posts tagged with "castro"

castro

by -
0 198

DISO – Nuova stagione al via per gli appassionati di trekking dell’associazione “Avanguardie”. Domenica 22 ottobre l’appuntamento è alle ore 9,15 ad Acquaviva di Diso da dove raggiungere Castro e ritornare al punto di partenza, intorno alle 14,30, attraverso un altro tracciato. Un percorso “breve ma intenso”, fanno sapere gli organizzatori nel raccomandare un abbagliamento adatto ed il pranza al sacco. Da Acquaviva si risale l’antico fiume, oggi sotterraneo, camminando tra tratturi, boschi e grandi affacci sul mare. Le prenotazioni al numero 347/9527701 (costo di partecipazione 8 euro, gratis per i bambini al di sotto dei 10 anni se accompagnati). Prossime uscite quelle del 5 novembre tra Torre Lapillo e Torre castigliane, a Porto Cesareo ed il 19 novembre tra le masserie leccesi. 

CASTRO. Era una delle prime operazioni contro i trafficanti di migranti che, allora, nel 2000, arrivavano dall’Albania. In questo caso gli scafisti vistisi in trappola, diressero la loro imbarcazione contro una motovedetta della Guardia di finanza e si gettarono in mare. Il natante delle fiamme gialle non riuscì a schivare del tutto l’imbarcazione che gli veniva addosso; il violento speronamento che ne seguì costò la vita a due finanzieri di mare che questa mattina sono stati ricordati durante una cerimonia nelle acque della Grotta Zinzulusa. Si chiamavano Salvatore De Rosa e Daniele Zoccola, entrambi Medaglie d’oro al valor civile. Presenti anche alcuni loro familiari insieme agli alti vertici della Gdf di Lecce e di Bari.

CASTRO. Opere abusive in un ristorante di Castro Marina e scattano i sigilli della Guardia costiera. Ieri mattina, i militari hanno posto sotto sequestro due strutture ombreggianti in metallo per una superficie complessiva di circa 90 mq ed un’insegna pubblicitaria con due pali in metallo cementati al solo. Dai riscontri effettuati presso la locale Amministrazione comunale, tali opere sono risultate prive di alcuna autorizzazione e perciò abusive. Per il titolare della struttura ricettiva è poi scattata la denuncia all’autorità giudiziaria per i reati di occupazione abusiva di area demaniale marittima e per la realizzazione di opere in assenza o in difformità del permesso a costruire ed in zona sottoposta a vincolo paesaggistico. Altra denuncia, nella stessa giornata, anche per il titolare di uno stabilimento balneare sito sul litorale di castro per i reati ipotizzati di distruzione e deturpamento di bellezze naturali.      

 

by -
0 871

CASTRO. Si spacciano per carabinieri, fermano e controllano due ignari turisti e alla fine finiscono in manette. Protagonisti della trovata i baresi G.P. e N.M. (rispettivamente di 29 e 27 anni), già noti alle forze dell’ordine, arrestati dai carabinieri di Spongano e di Specchia con le accuse di rapina aggravata ed usurpazione di titoli. I due, infatti, spacciandosi per appartenenti alle forze dell’ordine, come fosse il copione di un film d’azione, nei pressi di una discoteca di Castro hanno bloccato due turisti 22enni chiedendo loro di farsi consegnare la droga che (senz’altro) avrebbero avuto addosso. Per fare questo hanno “accecato” i due con una potentissima torcia a led per poi strattonarli e schiaffeggiarli sino a metterli con la faccia contro il muro. Tutto ciò ha fruttato, però, solo 45 euro, quanto i due ragazzi avevano in tasca.

Alla fine del poco piacevole episodio, e entrati finalmente in discoteca, i due ragazzi derubati hanno chiamato i veri carabinieri al 112. Una volta raccontato il fatto e descritti i due falsi militari, i due rapinatori sono stati identificati proprio mentre erano intenti a godersi la serata in discoteca. Non si esclude che i due siano stati autori di altre “perquisizioni” del genere.

“Festival dell’aria” il 28 settembre a Castro con il primo raduno aeronautico in collaborazione con l’associazione “Salento faro dei due mari”  e la “Scuola di volo sportivo”. Ad organizzare l’evento è Orazio Frigino (a destra nella foto), di Aradeo, presidente dell’associazione “Aviazione marittima italiana idroclub aviatori d’Italia” e coordinatore dell’Avioclub Capo di Leuca “Molo degli inglesi”. «Sarà l’occasione per alzare gli occhi al cielo e lasciarsi rapire dalla sua bellezza tra idrovolanti, elicotteri, paramotori, droni e pure una mongolfiera e un dirigibile», afferma Frigino.
Saranno presenti il “Legend 540” della “Scuola italiana volo”  proveniente da Cremona, un “Bingo” da Modena, due “Savannah” da Catania e dal Lago Maggiore e due “Sea Max” da Vigevano e da Milano. Da Grottaglie arriveranno due idrovolanti “Fireboss” antincendio. «Protagonisti dell’evento saranno anche i paramotoristi del “team Audace” di Udine, il piccolo elicottero “Robinson R22” del comandante Franco Sallusti e la mongolfiera ad aria calda del torinese Igor Charbonner, già campione italiano di volo in pallone», conclude Frigino.

Voce al Direttore

by -
Ora che è passata la festa – giusta: logistica adeguata a compiti delicati e decisivi per il grado di vivibilità – possiamo tentare...