Home Tags Posts tagged with "CARNEVALE ARADEO"

CARNEVALE ARADEO

Seclì – Il centro “Santa Laura” di Seclì mette la firma sulla trentesima edizione del Carnevale di Aradeo, conclusosi domenica 18 febbraio. I ragazzi che frequentano la residenza socio-sanitaria, che dal 2013 si occupa di disabili e anziani, si sono infatti aggiudicati il secondo posto nella classifica dei carri allegorici di seconda categoria con il carro intitolato “Il Piccolo Principe”, ispirato al famoso romanzo di Antoine de Saint-Exupéry. Ragazzi “fortemente abili”, li ha definiti il dottor Roberto Fulgido, responsabile del centro. Grazie all’aiuto delle educatrici e alla collaborazione del liceo artistico di Nardò, i ragazzi hanno così conquistato la “medaglia d’argento” in questa festosa competizione. «Un’esperienza fantastica – fanno sapere dalla struttura – in cui i ragazzi, attori principali, hanno dimostrato che attraverso tenacia ed entusiasmo, si può vincere sempre e comunque. Un ringraziamento particolare va alla proprietà del centro “Santa Laura”, la famiglia Apollonio, che credendo fortemente nei nostri progetti, ci ha permesso tutto ciò».

 

Piazza San Nicola (3) - Aradeoaradeo secli neviano.inddARADEO. Tornano ad essere tesi i rapporti tra maggioranza e gruppi di opposizione e la situazione sembra di nuovo precipitare, tanto che Pasquale Chiriatti, Stefano Chezzi e Luigi Arcuti (foto accanto), i tre consiglieri di minoranza, hanno protocollato martedì scorso 16 febbraio una richiesta di convocazione urgente della Conferenza dei capigruppo. «Pensavamo che, dopo gli impegni presi davanti al Prefetto, il prosieguo dell’attività amministrativa si normalizzasse, nel comune rispetto dei ruoli. Purtroppo – rileva il consigliere Arcuti – le parole non si sono trasformate in fatti e la collaborazione da tutti richiesta è rimasta un vuoto auspicio».

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Voce al Direttore

by -
Abbiamo scritto ieri pomeriggio un articolo con una tempestività – confessiamo - non voluta considerato quanto si sarebbe sprigionato da lì a poche ore...