Home Tags Posts tagged with "CARABINIERI NAS"

CARABINIERI NAS

luigi BEVILACQUA copiaCASARANO. Si spacciano carabinieri del Nas per estorcere denaro a commercianti di bestiame. Protagonisti della vicenda due coniugi  di Casarano arrestati questa mattina dai “veri” carabinieri che sono riusciti a smascherare il tranello. In carcere sono finiti il 44enne Luigi Bevilacqua e la 37enne Caterina Bevilacqua (marito e moglie con lo stesso cognome), ben noti alle forze dell’ordine anche per altre truffe del genere consumate in passato. Le accuse sono quelle di estorsione in concorso e sostituzione di persona. I due avevano ingegnato un sistema che permetteva di raggirare   ignari acquirenti di bestiame (spesso anziani) minacciando controlli da parte dei carabinieri dei Nas. Da esperti conoscitori del settore della compravendita di capi di bestiame, sono riusciti a tenere sotto scacco alcuni acquirenti o venditori, spacciandosi per dottori del Nucleo antisofisticazioni e sanità dei carabinieri, grazie anche alla circostanziata conoscenza dei dettagli delle transazioni. Al posto di verbali “onerosi” o di ispezioni “sgradite”, i due riuscivano a spuntare “congrui” versamenti da parte delle vittime. Un presunto verbale da 2.200 euro veniva a ridursi a 1.600 euro e poi, viste le resistenze dei truffati, ad “appena” 800 euro.

Ad agire sono stati i militari delle Compagni di Casarano e Tricase insieme ai Nas di Lecce: di Melissano, Diso, Calimera, Tricase e Casarano le vittime finora accertate ma gli inquirenti non escludono altri casi. A chiudere il cerchio sulle indagini, oltre alle numerose testimonianze di persone coinvolte, anche l’individuazione fotografica dei malfattori e dell’auto da loro utilizzata insieme ai tabulati telefonici e ai vaglia postali effettuati dalle vittime (alcuni rinvenuti nell’odierna perquisizione). Già nell’ottobre del 2013 Luigi Bevilacqua era stato arrestato, per truffa e ricettazione,  nell’ambito di un’inchiesta che smascherò un giro di acquisti, anche di cavalli, grazie ad assegni rubati.

 

Voce al Direttore

by -
Ora che è passata la festa – giusta: logistica adeguata a compiti delicati e decisivi per il grado di vivibilità – possiamo tentare...