Home Tags Posts tagged with "CANTINA COPPOLO 1489"

CANTINA COPPOLO 1489

I vigneti della Cantina Coppola

I vigneti della Cantina Coppola

GALLIPOLI. Conferme e nuovi successi per la Cantina Coppola 1489. Il Li Cuti Alezio Doc 2012, Negroamaro in purezza  ha ottenuto il prestigioso Premio Douja D’Or.  Lo storico concorso enologico  per vini Doc e Docg, giunto alla 48° edizione,  è  promosso dalla Camera di Commercio di Asti e si avvale di commissioni di esperti e tecnici dell’Onav (Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino). “Douja” è il termine dialettale piemontese con cui si indica un’antica caraffa da vino, simbolo di questo ambitissimo Premio. Il riconoscimento  è stato assegnato al Negroamaro Alezio Doc della Cantina di Gallipoli per il secondo anno consecutivo. «Non una casualità dunque – commenta l’enologo dell’azienda Giuseppe Pizzolante Leuzzi – ma una importante riconferma che testimonia il lavoro e la linea aziendale che con Giuseppe Coppola portiamo avanti da anni per salvaguardare e coltivare la vigna e mantenerne intatte le sue  peculiarità».

La Cantina Coppola 1489 si conferma la realtà aziendale portabandiera della Doc Alezio  e custode della tradizione del territorio del Salento gallipolino, altamente vocato alla viticoltura. Ricordiamo che Carlo Antonio Coppola è stato l’estensore del disciplinare della Doc Alezio.  E parlando di vocazione territoriale  il pensiero va agli ulivi «Il Salento sta vivendo una fase di grande successo- continua Pizzolante.   Se oggi la nostra terra  è  una delle più amate è grazie anche al suo paesaggio e ai suoi prodotti, alle sue foreste di ulivi, considerate il “portale d’ingresso del Salento”.  Ma si rischia di perdere tutto ciò:«Occorre dunque  concretezza -continua – è  necessario che tutti facciano la loro parte per salvare questo patrimonio.  Noi con il vino lo stiamo facendo,  ci auguriamo che lo stesso si faccia per gli ulivi »
La cerimonia di premiazione della Douja D’Or 2014 avrà luogo ad Asti, sabato 13 settembre, presso il Civico Teatro Vittorio Alfieri.

Voce al Direttore

by -
Ora che è passata la festa – giusta: logistica adeguata a compiti delicati e decisivi per il grado di vivibilità – possiamo tentare...