Home Tags Posts tagged with "campo archeologico"

campo archeologico

ALEZIO. È tempo di tornare alla realtà per i provetti esploratori del II Campo archeologico estivo “Vivere come un bambino dell’antichitàˮ. Partito il 6 luglio scorso, il progetto organizzato da Akra Iapygia nell’ambito delle attività di gestione del Polo archeologico del Sac Salento di mare e pietre e con il patrocinio del Comune di Alezio, ha guidato i partecipanti tra il Museo civico Messapico e la Necropoli di Monte D’Elia in epoche lontane, alla scoperta di tecniche, riti e costumi antichi e affascinanti. Due le fasi dei laboratori, realizzati con la collaborazione degli esperti in didattica museale dell’associazione “Il filo della storiaˮ Maria Laura Spano e Silvia Convertino, coadiuvate da Stefania Giuppa, Giovanni Fuso, Gina Scigliuzzo e Carmelina Annunziata: fino al 20 luglio i baby esploratori hanno imparato a destreggiarsi nel mondo preistorico, cimentandosi nella costruzione di capanne e degli strumenti di caccia, con riti propiziatori al seguito, per poi vivere da protagonisti, fino al 5 agosto, l’epoca messapico-romana. Un percorso, quello proposto da Akra Iapygia, guidata da Fabio Congedo, che mostrerà a tutti i suoi frutti lunedì 15 agosto, presso Palazzo Tafuri, dove i piccoli partecipanti illustreranno i risultati delle attività svolte. Atmosfera d’altri tempi, inoltre, lo scorso 18 luglio, in occasione dell’anteprima assoluta di “Magellanoˮ, il nuovo progetto di teatro in musica dell’ensemble salentina “Khaossiaˮispirato liberamente all’opera del vicentino Antonio Pigafetta, “La relazione del primo viaggio intorno al mondoˮ.

 

 

ALEZIO. A piccoli passi verso grandi scoperte, il Museo civico Messapico (foto) torna a vivere l’antichità con l’aiuto di nuovi baby esploratori. Riparte il 6 luglio il 2° Campo archeologico estivo “Vivere come un bambino dell’antichità”, organizzato da Akra Iapygia nell’ambito delle attività del Polo archeologico del Sac Salento di mare e di pietre e con il patrocinio del Comune. Due le fasi del laboratorio: la prima, dedicata al mondo preistorico, coinvolgerà i ragazzi dai 7 ai 12 anni, ogni mercoledì e venerdì dalle ore 18 alle 20, dal 6 al 20 luglio; la seconda fase immergerà i ragazzi dai 9 al 12 anni nell’era messapico- romana e si terrà dal 22 luglio al 5 agosto. Il laboratorio, a cui saranno ammessi massimo 15 partecipanti per turno, ha un costo di 40 euro a turno per ragazzo, comprese le spese assicurative (per informazioni e iscrizioni: 347/6107779 e 320/9581398). L’iniziativa, realizzata in collaborazione con gli esperti in didattica museale dell’associazione “Il Filo della storia” coordinati da Maria Laura Spano, sarà siglata dall’Open day di lunedì 15 agosto, quando i bambini che hanno partecipato al corso illustreranno i risultati delle attività svolte.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Voce al Direttore

by -
Ora che è passata la festa – giusta: logistica adeguata a compiti delicati e decisivi per il grado di vivibilità – possiamo tentare...