Home Tags Posts tagged with "campionato di calcio"

campionato di calcio

lions ugento2012-2013

UGENTO. I “Lions don Bosco” (in una foto dello scorso anno mentre festeggiano il ripescaggio in Seconda categoria), si preparano ad affrontare il campionato con la prima partita, domenica 29, in casa contro il Castiglione.

«Siamo molto contenti – afferma con soddisfazione il presidente Cosimo Forte – di aver avuto la possibilità di accedere alla categoria superiore. Abbiamo inoltrato la richiesta, essendo arrivati quinti in classifica lo scorso anno, e fortunatamente è stata accolta. Probabilmente, nel ripescaggio, si è tenuto conto anche del secondo posto conquistato in coppa disciplina». In panchina è riconfermato mister Marco Marzo, il cui lavoro è stato molto apprezzato dalla società e dai giocatori.

Quest’anno la rosa, sponsorizzata dalla “Giochipark” di Alessio Dimo, si è arricchita di numerose new-entry: Pierluigi Martella, Giacomo Rillo, Ivan Lubello, Alex De Icco, il portiere Pappadà, Daniele Ciullo, Giovanni Potenza, Riccardo Brigante e Vincenzo Scarlino. Inoltre è rientrato in squadra Walter Rizzo, dopo un anno passato in prestito al Matino. Confermati tutti i vecchi giocatori, che, come spiega il presidente, “sono stati tutti felicissimi di restare, nonostante abbiamo messo in chiaro sin dall’inizio che con noi si gioca solo per divertimento. Evidentemente è stata ben valutata la positività del nostro ambiente sportivo”. Con  questa consapevolezza si inizia, quindi la nuova stagione.

Intanto, domenica scorsa si è svolto il derby tra le due squadre di Ugento. La partita di Coppa Puglia è finita 1-1.

Si attende, ora il match di ritorno, in programma per il 3 ottobre.          

by -
0 1296

Ugento. Obiettivo: vetta della classifica. L’Ugento calcio (foto), che milita nel campionato provinciale di seconda categoria, vuole fare solo passi avanti e, dal quinto posto in classifica, promette battaglia a chi si trova ai piani alti. Con un nuovo allenatore in panchina (il taurisanese Bruno Stifani, 59 anni, che da poche settimane ha preso il posto di Luigi Marcuccio) i ragazzi hanno lavorato sulla loro preparazione per tutto il periodo di pausa natalizia e sono pronti a riprendere il campionato con nuova grinta. «Stiamo puntando a salire in prima categoria – dice senza mezzi termini il presidente della società, Antonio Catino – perché la squadra c’è, abbiamo creato un bel gruppo e possiamo volare». Domenica 13, per l’ultima giornata del girone di andata, i ragazzi di mister Stifani affronteranno la capolista Sogliano. Il 13 febbraio, poi, l’atteso incontro/scontro con i vicini di casa dell’Alliste.

A Natale, sotto l’albero la società ha trovato il ritorno di due ex, reduci da brevissime parentesi lontano da Ugento. Si tratta di Giorgio Leopizzi di Matino e Antonio Potenza di Taurisano. «Tra i giocatori di punta, poi – spiega Catino – abbiamo Roberto Toma, Ivan Galati, Riccardo Brigante, Attilio Manco, Andrea Cino». Orgoglioso dei suoi ragazzi anche mister Stifani: «Abbiamo solo bisogno di qualche messa a punto sul piano atletico e tattico, ma siamo una buona squadra. Diamo sempre il massimo e non ci arrendiamo. Vedo crescere la fiducia nei ragazzi, e questo è molto importante. Certo, il giudice rimane sempre il campo, ma ci sono tutte le premesse per poter spiccare il volo».

                                           PT

by -
0 762

Sannicola. Una nuova società sportiva affronterà sin da fine ottobre il campionato di calcio di Terza Categoria. Si chiama “Asd Sporting 2011”.

«Abbiamo già incontrato in amichevoli alcune delle squadre con cui ci scontreremo in campionato – conferma Carmine Dell’Anna, campione di vecchia data, capitano della squadra e allenatore in campo – abbiamo incontrato il Gallipoli domenica scorsa, una partita che ci è servita molto, anche se il risultato è stato a loro vantaggio. Ma ai nostri ragazzi e a noi tutti, ciò che serve oggi non sono facili vittorie, ma il trasformare il gruppo, che siamo ora, in una vera squadra. I risultati verranno da sé».

La squadra comprende giocatori dai 16 anni in poi. Gli allenamenti avvengono nel nuovo campo di calcio alternandoli con l’altra squadra, l’Asd Sannicolacalcio 2010. «Sarebbe stato preferibile per l’Amministrazione la creazione di una sola società – commenta l’assessore allo Sport Claudio Greco – per motivi economici e gestionali. Auspichiamo nel futuro. In ogni caso accogliamo gradito l’impegno sportivo delle società, il campo è stato realizzato per essere usato, e perché, durante il torneo di calcetto in piazza quest’estate, è emerso l’amore per questo sport».

Le due squadre, non si fronteggeranno, poiché la Sannicolacalcio segue i bambini sin dalla materna con i corsi “primi calci” e li porta avanti in tutto un percorso di crescita e atletico. Lo Sporting nasce con lo scopo di partecipare al campionato maggiore.

«Incontreremo le squadre di Tuglie, Alezio, Neviano – aggiunge l’assessore  Cataldi, in veste di calciatore – saranno derby entusiasmanti».         

MCT

by -
0 1490

Una partita dei Gialloverdi a Parabita

Parabita. Tutto pronto in casa “Gioventù Parabita”, ai blocchi di partenza dal 18 settembre per dare avvio al nuovo campionato di Prima categoria.

E’ una squadra rinnovata quella che il presidente Piero Gatto ed il suo vice Nunzio Fattizzo hanno consegnato al riconfermato allenatore Totò Preite, sicuramente con un tasso tecnico migliore rispetto allo scorso anno.

A partire dal reparto arretrato, potenziato con gli arrivi del portiere Diego De Cillis e del centrale Mimmo Oliva. I due atleti, che in difesa prenderanno il posto dei partenti Mattia Falco (passato a difendere la porta del Taviano) e Cristian Petrelli, sono elementi di categoria superiore, e danno garanzie ad un reparto che già in passato ha ben impressionato e che si completa con l’esperienza di capitan Riccardo Fiorenza e di Andrea Castriota, con i baby Danilo Bianco, Alfredo Natale e Bruno Gabrieli, con il secondo portiere Marco Leopizzi e con il sempreverde Antonio Fiorenza, 57 primavere alle spalle e la carica di un ragazzino.

Modifiche importanti si registrano anche a centrocampo, con l’arrivo di Davide Tommasi e con i rientri di Antonio Stefanelli e Fabio Quarta (quest’ultimo costretto a saltare la seconda parte dello scorso torneo per infortunio). I due centrocampisti insieme ai gialloverdi di lungo corso Gennaro Riccio, Alessio Rizzo e Matteo Totaro costituiscono una linea mediana tra le più attrezzate della categoria. In attacco non ci sarà più il bomber Andrea De Blasi, impredicato di passare al Cutrofiano di Seconda, e la batteria delle “bocche di fuoco” gialloverdi con i riconfermati Danilo Siciliano e Paolo Casciaro si compone con i nuovi Andrea Carachino e Danilo Cesari.

All’organico così composto mancano ancora due-tre pedine che la società sta cercando di ingaggiare per completare soprattutto i reparti di centrocampo ed attacco. Ed i nomi in lizza sono di atleti di categoria superiore.

«Il nostro obiettivo  – afferma il presidente Piero Gatto – è di migliorare il piazzamento dello scorso anno. Sappiamo di poter fare bene, ma occorre impegnarsi ogni domenica sul campo perché gli avversari non regaleranno nulla. Mi aspetto un Parabita capace di lottare per le posizioni di prestigio di un girone comunque difficile.

Voce al Direttore

by -
Ora che è passata la festa – giusta: logistica adeguata a compiti delicati e decisivi per il grado di vivibilità – possiamo tentare...