Home Tags Posts tagged with "calcio giovanile salento"

calcio giovanile salento

by -
0 977

La formazione degli Allievi

Tuglie. Riparte in grande stile, dopo i successi del passato, il calcio giovanile a Tuglie. Quest’anno l’associazione sportiva dilettantistica ha ottenuto confortanti risultati in Terza categoria, con ragazzi quasi tutti tugliesi, e con il settore giovanile.

«Tre anni fa, anche per la  mancanza di entusiasmo verso il calcio giovanile, il calcio a Tuglie rischiava di morire», afferma Massimo Stamerra, il presidente del sodalizio nonchè assessore allo Sport del Comune. Il rilancio è merito di un gruppo di professionisti quali Franco Merenda, Quintino Gnoni, Maurizio Selce, Antonio Longo, Franco Sperti ed Eugenio Leo. «Insieme a Salvatore Selce e ad un gruppo di amici abbiamo cercato di utilizzare a pieno le strutture sportive del paese. Nostro obiettivo è quello di  realizzare una scuola calcio di alto livello». Ma non è solo la prima squadra, guidata dal giovane tecnico Matteo Ria, a dare soddisfazioni.

Ci sono anche i “Primi Calci” con Chiara Boellis, gli “Allievi” allenati da Luigi Napoli, il numeroso gruppo dei “Pulcini” seguiti da Carlo Leo e Mino Solida con Gino Epifani allenatore dei portieri. «Un’attività intensa – prosegue il presidente – che prevede anche i tornei “Esordienti” e “Giovanissimi” cercando, insieme alla ricerca dei risultati agonistici, di trasmettere ai ragazzi i valori di uno sport sano come il calcio. Tutto questo in un clima di serenità per genitori, tecnici, dirigenti e bambini».

GP

by -
0 1156

La formazione “Allievi” della scuola calcio di Sannicola

Sannicola. Piccoli atleti e grandi soddisfazioni per la scuola calcio di Sannicola. In tutti i campionati giovanili nei quali è impegnata, l’Asd presieduta da Tommaso Erroi si distingue per la forza di volontà dei suoi piccoli campioni.

«Sono molto orgoglioso dei miei ragazzi e bambini che dimostrano in campo quanto imparano in allenamento. Per noi è molto difficile, essendo attivi solo da un paio di anni, avere subito dei risultati agonistici ma – afferma il presidente – i nostri traguardi sono fare esperienza ed insegnare ai ragazzi a lavorare a lungo e con passione. Con il tempo i risultati non mancheranno».

L’associazione si occupa di creare nuovi campioni sin dai “primi calci” (dai 6 agli 8 anni) allenati da Silvano Maregrande, con due squadre iscritte nei campionati, fino agli “Allievi” (dai 16 ai 14), passando attraverso i “Pulcini” (dagli 8 ai 10), di Sergio Tarantino e Gabrile Sances, e gli “Esordienti” (10-12) di mister Roberto Chimienti, presenti con due squadre visto il gran numero dei tesserati.

Ma ci sono anche i “Giovanissimi” (dai 12 ai 14) insieme al “calcio a 7” e ad “undici”. Gli assistenti allenatori sono Massimo Minisgallo, Marco Ciricugno e Tommaso Portone, mentre la preparazione dei portieri è a cura di Salvatore Petruzzi e Mino Cimino. Ai tecnici si aggiungono i consiglieri Fabio Molle e Sandro Tanasi e i responsabili dell’area amministrativa Tonino Pisanello e Pino Simone, il fisioterapista Graziano Scorrano e i responsabili dell’area comunicazione e del sito internet Salvatore Stamerra e Franco De Filippo. Alessandro Tricarico ha, inoltre, responsabilità di segretario e tesoriere.

«Avere la possibilità di insegnare calcio ai piccoli, tra i 6 e gli 8 anni ci permette di lavorare meglio e con metodo con l’obiettivo di avviare un percorso sportivo, si spera, il più lungo e soddisfacente possibile» conclude Maregrande.

Maria Cristina Talà   

by -
0 1034

Una formazione giovanile della “Filograna”

Casarano. È tempo di rimettersi al lavoro per i dirigenti ed i tecnici dell’associazione sportiva dilettantistica Filograna, impegnati nella programmazione della stagione 2011-2012. L’obiettivo dell’associazione, che tra l’altro è anche una scuola calcio riconosciuta dalla Figc, è di preparare nel migliore dei modi la partecipazione a tutti i campionati giovanili federali.

I “piccoli amici” saranno affidati a mister Quintino Panico. Angelo Ponzetta guiderà i pulcini. Gli esordienti saranno allenati da mister Flavio Ferocino. I giovanissimi, allenati da mister Roberto De Nuzzo, si presentano ai nastri di partenza del prossimo campionato con una squadra rinnovata.

Dopo il brillante secondo posto dello scorso campionato, l’obiettivo, per mister De Nuzzo, è quello di formare un nuovo gruppo in grado entro due anni di vincere. La formazione allievi è affidata a Giuseppe Bartolomeo, che rivestirà anche l’incarico di direttore sportivo.

Completano l’organico Antonio Memmi, preparatore dei portieri, i dirigenti Giovanni Sabato, Antonio Cialdini, Lillino Rausa, Nassisi, Giovanni Tornesello e mister Giovanni Pedone.

«L’associazione Filograna, presieduta da Cosimo Mancini, ha da sempre come obiettivo primario – commenta mister De Nuzzo – la crescita socio-educativa dei suoi iscritti ancor prima dei risultati sportivi. Solo così il calcio giovanile diventa momento di aggregazione, condivisione e crescita al servizio dei ragazzi e delle loro famiglie».

Per mister De Nuzzo si tratta del secondo anno sulla panchina dei giovanissimi dell’Asd Filograna di Casarano, con i quali è riuscito, la scorsa gestione, a centrare l’obiettivo dell’imbattibilità e il secondo posto nel girone. Per lui e per i suoi ragazzi resta, però, l’amaro in bocca per aver ceduto la vetta della classifica al San Giovanni Bosco di Taurisano proprio nell’ultima gara di campionato.

Grazie al bel gioco espresso e alla continuità di risultati, la squadra ha mantenuto per lunghi tratti del torneo il primo posto, arrivando imbattuta all’ultima giornata di campionato e chiudendo ad un solo punto dalla vetta.

Un bel biglietto da visita per De Nuzzo che, dopo aver allenato la juniores regionale del Racale e i giovanissimi regionali dell’Asd Ugento, dallo scorso anno è tornato ad allenare nella sua Casarano, dove si dedica con entusiamo e successo ai ragazzi dai 12 ai 14 anni.

Info e iscrizioni in sede, nei locali della Fondazione Filograna, tutti i giorni dalle 19 alle 20.30.

AN

Voce al Direttore

by -
Ora che è passata la festa – giusta: logistica adeguata a compiti delicati e decisivi per il grado di vivibilità – possiamo tentare...