Home Tags Posts tagged with "calcio balilla"

calcio balilla

calcio balilla nardoNARDÒ. La scia di eventi della Juventus Nardò Bianconera si allunga: insieme al campionato Fifa 17 per Playstation 4, già in corso, l’associazione di via Generale Cantore ha organizzato un torneo amatoriale di calcio balilla che si concluderà il 10 novembre, curato da Antonio Dell’Anna. «Vivremo un’altra bella esperienza – sottolinea il presidente Tony De Paola – che fungerà da trampolino di lancio per le successive edizioni, le quali, ci auguriamo, potranno essere estese ad altre associazioni operanti sul territorio». Fra i partecipanti, oltre allo stesso De Paola, figurano il presidente onorario e vicepresidente dell’associazione Tiziano De Pirro e Carlo Longo, poi Piero Antico, Salvatore Bruno, Antonio Calò, Gianni Daniele, Eviliano Guagnano, Antonio Re, Federico Filieri, Massimo Greco, Antonio Leonardo, Gianluigi Re, Giuseppe Manta, Maurizio Polo, Roberto Potenza, Emiliano Previderio, Sandro Re, Gianluigi Spada e Stefano Tempesta.

gianmarco tomaCASARANO. C’era anche il casaranese Gianmarco Toma tra i protagonisti dell’“Isola dei campioni”, primo reality show sul calcio balilla, appena concluso. A prendervi parte sono stati i primi 16 italiani di ogni categoria. Il reality, incentrato anche su altre specialità oltre al calcio balilla, si è svolto a Capo Verde, in Africa, dal 17 al 23 febbraio e sarà trasmesso in Italia a partire da giugno, in otto puntate su una serie di Tv locali.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

calcetto in piazza 2013 quadrangolare sannicolaSannicola. Successo per il torneo di calcetto in piazza della Repubblica. «Abbiamo 20 squadre di buon livello e tante sfide equilibrate. Ogni sera, prima dei “grandi”, si affrontano anche i bambini della scuola calcio provenienti dai paesi vicini», afferma Tommaso Erroi, presidente del “Sannicolacalcio2010”, l’associazione che organizza l’evento promosso, anche, da alcuni esercizi commerciali della piazza e patrocinato dall’Amministrazione comunale.

«È fondamentale far apprendere ai più piccoli il rispetto delle regole e per questo gli adulti sono chiamati a dare il buon esempio: il premio più importante del torneo è, infatti, quello del fair play», afferma ancora Erroi. Intanto, il primo luglio si è svolto anche un torneo dimostrativo di pallamano, curato dall’associazione Antares, tra  i bambini di Aradeo e di Sannicola. Il torneo di calcetto, che prevede anche il quadrangolare tra Sannicolacalcio2010, commercianti, amministratori comunali e Comitato festa (foto), termina il 14 luglio Sempre in piazza, il comitato festa Madonna delle Grazie organizza, dal 15 al 21 luglio, il torneo di “Calcio balilla umano” ed il 20 e 21 “Bimbi in festa” con giostre gonfiabili gratuite per tutti i bambini “in attesa della “Sagra dei sapori locali” del  9 agosto e della festa di settembre per la Madonna delle grazie, quest’anno con Nek”, afferma il presidente del Comitato Tiziano Piccione.

by -
0 1108

Casarano.Un casaranese tra i campioni di calcio balilla. È Gianmarco Toma (nella foto il secondo da sinistra) che, con la squadra del Lecce, nei giorni scorsi si è aggiudicato a Saint Vincent il campionato italiano di calcio ballila a squadre di serie B. Toma, anche grazie a questo prestigioso risultato, ha conquistato il 21esimo posto nel ranking nazionale, risultando il giocatore più forte di tutta la Puglia nella sua categoria. «Non sono nuovo a simili risultati – afferma orgoglioso il campione – ma è sempre piacevole ed emozionante. Voglio ringraziare il presidente Giuseppe Rizzo e Giancosimo Califati che hanno reso possibile tutto ciò. Un grazie va anche ai miei compagni: abbiamo dimostrato di essere un grande gruppo anche al di là del gioco e questo è fondamentale per raggiungere certi livelli».

Un grande successo per il già campione italiano, che dedica il trionfo al figlio Luca (“ha compiuto due anni prima della mia partenza”)e all’amico Massimo Fattizzo, ex compagno di calciobalilla tragicamente scomparso lo scorso anno: «sono sicuro che da lassù lui faceva il tifo per noi», conclude Toma.

           LP

by -
0 1448

Casarano. I campioni d’Italia del calcio balilla parlano salentino e risiedono proprio qui nel Basso Salento.

Agli ultimi Tricolori assoluti di qualche mese fa hanno trionfato con la conquista del titolo Fernando Caicco, 33 anni di Racale, perito tecnico informatico e Gianmarco Toma, 35 anni di Casarano, commerciante.

I due talenti del biliardino sono entrati nella categoria dei Master (la massima della federazione italiana), dopo gli inizi negli Amatori e la trafila negli Agonisti, grazie alla vittoria a Saint Vincent del titolo del campionato italiano assoluto Uomini 2010.

Fernando Caicco

Nella prossima stagione i due giocheranno in serie A: Caicco a Reggio Calabria e Toma nella squadra di Roma.
Ma come funziona questo sport? Per partecipare alla massima serie i club hanno a disposizione un budget virtuale come nel più comune “fantacalcio”. Si può spendere sino ad un ingaggio di 20mila euro per la costruzione del team, che dovrà presentarsi in otto (sette uomini più una donna).

Il gruppo si sceglie tra Master (quota 4000 euro ciascuno), Agonisti (1500 euro ognuno) e Amatori (500 euro per elemento). Si parla di cifre virtuali e che servono solo per una sorta di fair-play finanziario. I giocatori impegnati negli appuntamenti ufficiali ricevono solo il rimborso-spese, oltre ad una diaria intorno ai 100 euro da parte del proprio club.

Gianmarco Toma

«Il calcio balilla è animato da tanta passione, con bandiere di club e motivazioni. C’è poco peso e spazio per il denaro, ma tanta amicizia – commenta Caicco, responsabile regionale della Feder-calcio balilla italiana presieduta da Massimo Ragona dal 2000 e vicepresidente dell’International Table Soccer Federation dal 2002 – nella prossima stagione esordiremo in serie A con club diversi, ma con Gianmarco Toma ci ritroveremo per i campionati italiani assoluti di Saint Vincent».

Il Salento si presenta come un vero laboratorio-scuola per questo sport. A livello federale conta 500 tesserati ed è la guida al movimento pugliese (circa 1000 tesserati in totale). «I più bravi giocatori salentini si ritrovano a Casarano a disputare allenamenti importanti al Bar Solaris – racconta Toma – a livello italiano esprimiamo un bel gioco, anche se a livello mondiale non conta l’esteticità ma la praticità e la concretezza». A conferma, i due salentini sono entrati nello speciale album ufficiale del calcio balilla italiano.

Pasquale Marzotta

Voce al Direttore

by -
Ora che è passata la festa – giusta: logistica adeguata a compiti delicati e decisivi per il grado di vivibilità – possiamo tentare...