Home Tags Posts tagged with "bocciodromo"

bocciodromo

by -
0 623

Il campo sportivo

Sannicola. A breve gli impianti sportivi di via Sferracavalli saranno completati con una nuova strada alle spalle del campo di calcio, che costeggerà il cimitero e i parcheggi a servizio dello stesso campo di calcio e del vicino bocciodromo.

È  di 360mila euro, infatti, il costo del progetto che sarà avviato grazie a 200mila euro di mutuo già concesso dalla Cassa depositi e prestiti ed ai 160mila euro rivenienti da residui di precedenti mutui i cui lavori di riferimento sono stati ultimati ed interamante liquidati.

«Queste opere – commenta l’assessore all’urbanistica Stefano Bidetti – si rendono necessarie per permettere la fruizione dei nuovi impianti sportivi. Grazie ai nuovi parcheggi attorno al campo di calcio non sarà più necessario, per i numerosi utenti, parcheggiare su via Sferracavalli o sulla circonvallazione. Anche durante le partite, sia degli adulti che dei piccoli della scuola calcio, durante le quali i tifosi accorrono numerosi, i parcheggi e il verde pubblico risolveranno numerosi inconvenienti, evitando anche pericolosi attraversamenti stradali. Anche gli utenti del bocciodromo, che sono un cospicuo gruppo che ogni sera partecipa agli allenamenti, ne avranno un vantaggio. I fabbricati del cimitero presentano, invece, dei problemi statici che vanno risolti».

All’interno del cimitero saranno, infatti, ristrutturate la camera mortuaria e gli uffici del servizio di custodia che necessitano di interventi urgenti di manutenzione straordinaria.

Il verde pubblico ornerà, inoltre, i parcheggi e, poiché l’area dedicata agli impianti sportivi si trova sulla via del mare, che troppo spesso è stata teatro di incidenti anche gravi, il piazzale principale sarà adornato dal monumento dedicato alle vittime della strada che sarà realizzato dal maestro Mauro Sances con lamiere provenienti da auto incidentate.

by -
0 1122

Il primo tiro del sindaco Nocera

Sannicola. Con il tiro del primo cittadino è stato inaugurato, lo scorso 10 novembre, il nuovo bocciodromo di via Sferracavalli. La struttura si compone di due campi da gioco omologati per attività diurna e notturna con spazi per gli spettatori, spogliatoi,   deposito di materiale sportivo ed infermeria.

«Si tratta di una bella struttura realizzata per volontà congiunta delle amministrazioni comunale e provinciale. L’inaugurazione – afferma il presidente  della società Bocciofila sannicolese Paolo Fachechi – ha rappresentato l’occasione per farla conoscere agli amanti di questo sport di tutta la provincia. Per iniziare ad utilizzarla al meglio organizzeremo delle gare di livello regionale». L’inaugurazione è stata caratterizzata dall’esibizione dei sei migliori allievi delle società di Merine, Lecce, Calimera e Martano. «È importante sottolineare – continua Fachechi – come lo sport delle bocce sia adatto a tutte le età, con pari dignità rispetto ad altre discipline più note. Avvieremo le azioni necessarie per far conoscere e praticare ai ragazzi questa disciplina. Per ringraziare il Sindaco e a l’Amministrazione comunale del loro interessamento abbiamo offerto loro una targa ricordo».

Alla cerimonia di inaugurazione, oltre a Fachechi ed al sindaco Giuseppe Nocera, hanno preso parte anche il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone, l’assessore comunale allo Sport Claudio Greco, il presidente del Coni Lecce Antonio Pascali insieme a Franco Chilla ed Aldo Gianfreda, rispettivamente presidente regionale e provinciale della Federazione bocce. Il bocciodromo si aggiunge al campo di calcio, ristrutturato dopo vari anni di attesa ed utilizzato dal Sannicolacalcio 2010 e dallo Sporting, ed alle opere di impermiabilizzazione del soffitto del palazzetto dello sport insieme alla sostituzione di alcune porte per un importo di oltre 21 mila euro. Commenta l’assessore Greco: «L’Amministrazione ha dimostrato ancora una volta attenzione allo sport. Mi duole dover registrare già atti vandalici ancor prima dell’inaugurazione. Forse è giunto il momento di cambiare registro e pensare al bene comune».

Maria Cristina Talà

Voce al Direttore

by -
Ora che è passata la festa – giusta: logistica adeguata a compiti delicati e decisivi per il grado di vivibilità – possiamo tentare...