Home Tags Posts tagged with "bocce"

bocce

Sannicola – Appuntamento sabato 13 gennaio alle ore 14 presso il Bocciodromo di via Sferracavalli, per la terza giornata del Campionato Italiano di serie C, gara di livello nazionale che vedrà schierata la squadra dell’A.B. Sannicolese guidata dal tecnico Gianluca Simone affrontare la compagine del Nociglia. “La squadra di casa cercherà il primo risultato utile nelle mura amiche, schierando la sua squadra più forte che lotterà al meglio delle sue possibilità per raggiungere l’importante obiettivo e per divertire il pubblico che attendiamo numeroso” commenta il presidente Cristian Malerba.  Giocheranno Paolo Fachechi, ex presidente, Cristian Malerba, attuale presidente, Giorgio Giaffreda, Gianluca Simone, Antonio Pellegrino, Salvatore Antonaci e Antonio Calò (nella foto).

SANNICOLA – Coinvolgimento ed integrazione alla base del successo del primo trofeo “Bocce insieme” svoltosi sabato 25 novembre presso il bocciodromo di Sannicola. La gara promozionale organizzata dalla società Bocciofila Sannicolese, per coppie di disabili e normodotati, è stata realizzata con il patrocinio del Comune di Sannicola, in collaborazione con il Comitato regionale Fib – Puglia. Al primo posto la squadra formata da Antonio Friolo (di Calimera, per la Lupiae Team Salento) e Simone Gianluca (di Neviano, della  A.B. Sannicolese). Secondo posto per Palmiro Bissanti (di Surbo, per la A. B. Mondo Nuovo) e Patrizio Morciano (di Sannicola, della A. B. Sannicolese). La gara è stata aperta dal presidente del Comitato regionale della Federazione Italiana Bocce, Fernando Calzolaro, che ha ribadito la disponibilità della Federazione ad accogliere tutti i portatori di disabilità che intendono avvicinarsi allo sport delle bocce. Alla manifestazione hanno partecipato, oltre i tesserati, anche le associazioni Avocad di Nardò, Arthai di Galatone, Unitalsi di Sannicola, Unione nazionale italiana trasporto ammalati Lourdes santuari internazionali, Associazione fondo di solidarietà permanente Onlus – Cuore e mani aperte verso chi soffre di Lecce. La manifestazione è giunta in un momento di grande importanza per la disciplina visto che il Comitato italiano Paralimpico, lo scorso 22 novembre 2017, ha deliberato il definitivo trasferimento della disciplina della boccia dalla Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali alla Federazione Italiana Bocce: “Un atto di assoluto rilievo e prestigio che proietta formalmente la Federazione nel mondo Olimpico”, fanno sapere i diretti interessati.

Intanto sabato 2 dicembre due squadre della provincia di Lecce saranno impegnate nel campionato nazionale serie B, specialità “Raffa”. Il “Barocco Martano” incontra in casa il Capitino (alle  14,30 presso il bocciodromo di via Omero 4) in uno scontro al vertice mentre la “Grandi Giochi Lecce” (ultima in classifica) affronterà in trasferta il Boville, appena più su in classifica.

 

SANNICOLA – Prende il via mercoledì 11 ottobre, a Sannicola, il corso gratuito di avvicinamento allo sport delle bocce organizzato dall’Associazione bocciofila sannicolese presieduta da Cristian Malerba. «Il corso – spiega il presidente – è organizzato per “bambini” dai 5 anni fino ai 99, perché non c’è un’età in cui si è troppo grandi per giocare. Si svolgerà per due giorni a settimana e durerà tutto l’anno, basta prenotarsi presso il bocciodromo». La squadra quest’anno affronterà il campionato di serie C – categoria “Raffa” – e sono previste nei prossimi mesi iniziative con le scuole e per i disabili. «A questo proposito – prosegue il presidente – vorrei lanciare un appello a chi è in carrozzina e vorrebbe avvicinarsi a questo sport. A oggi abbiamo un solo iscritto che, ovviamente, da solo non può giocare, per cui mi rivolgo a quanti conoscono persone disabili che potrebbero essere interessate: a volte serve essere spronati da un amico per uscire di casa. Il nostro palazzetto è il migliore della provincia per il superamento delle barriere architettoniche».

Voce al Direttore

by -
Il recente rinvio a giudizio per 23 persone di Parabita, Matino, Casarano, Racale, Alliste, Alezio per "diffamazione aggravata a mezzo internet", con minacce e...