Home Tags Posts tagged with "alex zuccaro"

alex zuccaro

by -
0 1513

Nardò – Si scaldano le ugole in attesa della 19esima edizione del “Premio Lucio Battisti”. Lo spettacolo avrà inizio domani venerdì 8 settembre alle 21 presso il centro “Europa Sport”, sulla provinciale Nardò-Copertino che è anche sponsor ufficiale della serata. Accesso tramite invito, prenotabile contattando gli organizzatori (338 9476848) o recandosi presso il punto Informazioni turistiche in piazza Salandra. Maurizio Leuzzi e Tommaso Zuccaro, rispettivamente presidente e direttore artistico della manifestazione, hanno ufficializzato alcuni nomi degli ospiti di quest’anno. Saliranno sul palco i cantautori Franco Fasano e Franco Simone, quest’ultimo di origini salentine (Acquarica del Capo) e vecchio amico del “Premio Battisti” avendo partecipato in edizioni passate. Conduzione della serata affidata ad Amedeo Venza e musica alla band di Alex Zuccaro, che suonerà dal vivo gli intramontabili successi di Lucio Battisti.

Alla vigilia dell’appuntamento musicale però a “cantarle” agli organizzatori arriva l’assessore al Turismo, Giulia Puglia. La più giovane esponente dell’esecutivo Mellone, fresca di nomina dopo il recente rimpasto di Giunta, risponde a chi ha incolpato l’Amministrazione comunale di aver trascurato il “Premio Battisti” per via di modesti contributi economici e location imposta dall’alto. «Lo spostamento a Sant’Isidoro – dichiara la Puglia – oltre a rientrare nell’alveo delle legittime scelte dell’Amministrazione comunale, è stato un atto di fiducia, purtroppo non ricambiato. L’organizzazione del Premio, in maniera inopportuna e tardiva, ha chiesto di riconsiderare l’importo del contributo programmato dall’Amministrazione, pari a 5mila euro, dopo l’ufficializzazione del calendario degli eventi. Gli organizzatori hanno comunicato il proprio forfait solo attraverso i social network». Poi altri affondi, su location e contribut:. «Se, come dichiarato dagli organizzatori, il “Premio Battisti” ha ormai rilevanza nazionale, è logico che quindici minuti in automobile non siano un grande sforzo per i neretini. Per quanto riguarda i contributi economici, la tappa della “Notte della Taranta”, cioè due concerti di altissima qualità, è costata (compreso nolo palco e service) appena 7.500 euro a piazza. Ribadiamo – conclude l’assessore – che l’amministrazione è determinata a portare un evento legato a Battisti-Mogol nel comprensorio Sant’Isidoro-Torre Squillace, unico luogo a Nardò che gode di un legame reale con questo eccezionale duo della musica e della cultura italiana».

Tuttavia Sant’Isidoro non rimarrà orfana di concerti questo weekend. Il Comune ha deciso di rimpiazzare il “Premio Battisti” con il “Preludio Rock Fest”: a esibirsi nell’area “Jolly Mare” domenica 10 settembre (ore 21, ingresso libero) Bundamove, La Differenza e Cesko&Puccia. Un appuntamento, precisa Palazzo Personè, “organizzato investendo l’intero importo che era stato riservato al Premio Battisti”.

Voce al Direttore

by -
Una buona fetta dell'impegnativa torta chiamata turismi (balneare, religioso, culturale, giovanile, ambientale, crocieristico...) è stata riservata l'altra sera a Gallipoli, durante un'assemblea plenaria, al...