Home Tags Posts tagged with "agevolazioni"

agevolazioni

by -
2 2449

antonio ermenegildo renna 2ALLISTE. Produrre meno rifiuti per pagare meno tasse. È il principio in base al quale il Consiglio comunale del 30 settembre ha varato le tariffe Tari 2014. Nel regolamento approvato dall’assemblea (votato dalla maggioranza con l’astensione dell’unico consigliere di minoranza presente, il capogruppo Pd Daniele Fersini) sono state anche predisposte una serie di agevolazioni e riduzioni. Ci sarà uno sgravio del 30% sulla tariffa, per esempio, per le utenze domestiche che dimostreranno di praticare il compostaggio, ossia il conferimento di alcune tipologie di rifiuti (scarti di cucina, residui di potatura ecc.) negli appositi contenitori dai quali si ricaverà fertilizzante per i propri orti. Per le utenze non domestiche, la riduzione è del 20% purché si conferiscano gli scarti nella compostiera comunale. Sconto di 50 euro annui in bolletta per chi adotterà un cane di proprietà comunale dai canili di Taviano e Melissano. Una riduzione del 20% è prevista per i cittadini (o i comitati, o le attività produttive) che si occuperanno di pulire e curare un’area verde comunale. Sgravi del 10%, infine, per gli ultrasessantacinquenni residenti che vivono da soli e per i nuclei familiari in cui vivono figli con disabilità gravi e permanenti. Le famiglie con figli fuori sede all’università potranno avere ulteriori sconti, purché presentino il certificato d’iscrizione dello studente e la copia del contratto d’affitto.

«Da diversi anni il nostro Comune non subiva aumenti di tariffe – ha spiegato il sindaco Antonio Ermenegildo Renna (foto) – abbiamo cercato di mantenere, per quanto possibile, le stesse tariffe dello scorso anno ma ormai i Comuni sono sempre più privati del loro potere regolamentare da parte dello stato centrale. Devo constatare – ha aggiunto – che siamo governati da un presidente del Consiglio che era un sindaco ma che non fa l’interesse dei sindaci». Per Fersini “è ingiusto far pagare la Tari per tutto l’anno anche sulle abitazioni estive e si dovrebbe togliere il vincolo dei 65 anni per chi abita da solo”. La Tari si pagherà in tre annualità (emendamento unanime) con scadenza 30 novembre, 31 gennaio e 31 marzo.

Voce al Direttore

by -
Una buona fetta dell'impegnativa torta chiamata turismi (balneare, religioso, culturale, giovanile, ambientale, crocieristico...) è stata riservata l'altra sera a Gallipoli, durante un'assemblea plenaria, al...