Strappa una borsetta con 1.300 euro ad una signora: i testimoni guidano i carabinieri per arrestare lo scippatore

Taviano – Scippa una signora della sua borsa ma, poco dopo, viene arrestato dai carabinieri aiutati dalle indicazioni di chi aveva assistito alla scena. L’episodio è accaduto ieri sera a Taviano dove, nel centrale viale regina Margherita, il 53enne Sergio Cavalera, residente a Casarano, si è avvicinato ad una 60enne del posto strappandole la borsa a tracollo contenente 1.300 euro in denaro contante oltre ad altri documenti ed effetti personali. Immediato l’intervento dei militari della locale Stazione i quali, seguendo le indicazioni di alcuni testimoni, hanno potuto rintracciare lo scippatore poco dopo in via Cimarosa (nei pressi di Parco Ricchello) e recuperare la refurtiva, poi restituita alla legittima proprietaria. Il Cavalera, dopo le formalità di prassi in caserma, è stato condotto presso la casa circondariale di Lecce. Dovrà rispondere di furto con strappo. Le indagini dei carabinieri proseguono per verificare la sua eventuale responsabilità in altri scippi avvenuti nei mesi precedenti nei comuni limitrofi.

Commenta la notizia!