Stop, sensi unici, divieti d’accesso. Si cambia in città e nelle marine

by -
0 506

SENSI UNICI E NUOVI STOP Ad Ugento, nella frazione Gemini e nella marina di Torre Mozza sono arrivate le novità per gli automobilisti, secondo una decisione presa dalla Giunta comunale qualche settimana fa. Non sono mancate le discussioni soprattutto per i sensi unici su via Dei Cesari e corso Garibaldi (nella foto) che porta al centro storico

Ugento. Nuovi segnali stradali per le strade di Ugento, Gemini e Torre Mozza: la Giunta comunale, ha ravvisato la necessità di regolare la circolazione dei veicoli in alcune strade del territorio comunale. Divieti di accesso, sensi unici e “stop”: nei giorni scorsi sono stati apposti nuovi segnali e sull’asfalto è comparsa nuova segnaletica orizzontale.

Come spesso succede in questi casi, non sono mancate le polemiche, soprattutto per i sensi unici di circolazione istituiti su corso Garibaldi e in via Dei Cesari, strade spesso percorse da chi esce dalla città in direzione Casarano e Taurisano e da chi proviene da questi ultimi paesi. Alcuni cittadini e operatori commerciali non hanno accettato di buon grado le nuove disposizioni, ma, almeno per il momento, sembra essere ritornata la calma.

Sempre a Ugento sono diventate a senso unico via Salentina, via Fabio Pittore, via Cocola e via Raimondello Orsini. Sono comparsi anche nuovi segnali di “stop” in alcuni punti critici, come vicino alla parrocchia “Oratorio San Giovanni Bosco” e nei pressi della scuola materna “R. Agazzi”. Nuovi “stop” anche nella frazione di “emini, mentre nella marina di Torre Mozza sono diventate a senso unico le vie Alfieri, Negri, Savonarola, Ariosto, Trilussa e la strada adiacente alla chiesa. Queste ultime disposizioni, in particolare, permetteranno un migliore deflusso nella località marina.Il nuovo piano del traffico sarà operativo in via sperimentale fino al 2 giugno per poi diventare definitivo.                        

  PT

Commenta la notizia!