Stop alla chiusura del tribunale di Casarano

tribunale casarano

CASARANO. Il Tar di Lecce riconosce “fondate” le ragioni di Casarano nella sua battaglia per la conservazione della sede del tribunale accogliendo (per ora solo parzialmente) il ricorso presentato dalla locale Camera forense. I giudici amministrativi hanno, infatti, sospeso l’efficacia del decreto ministeriale che ha prorogato in tutta la provincia le sole sedi di Maglie e Nardò (per due anni e per le cause civili) escludendo la struttura di Casarano (accorpata a Nardò). Si tratta di una vittoria parziale che dovrà essere confermata in Camera di consiglio il 18 settembre. In ballo, per ora, c’è però solo la conservazione della sede al fine di smaltire il pregresso di natura civile visto che, dal prossimo 13 settembre, tutte le nuove cause (anche delle altre sedi) andranno iscritte nelle sede di Lecce.

Commenta la notizia!