Stefania Erroi medaglia d’argento in cucina

di -
0 1250

Tuglie. Nell’esclusivo “San Velletri Guest House” di Savelletri, in provincia di Brindisi, si è svolto di recente il “Prod8 d’Autore”, un evento che ha visto sfidarsi sei coppie di “Personal chef” della Federazione nazionale nella preparazione di singolari prelibatezze culinarie

Tra i partecipanti anche la tugliese Stefania Erroi (foto)che ha preso parte all’evento affiancando il “general manager” Giorgio Trovato. I “Personal chef”, che per la loro attività rispettano alla lettera un preciso codice deontologico, hanno reinterpretato, in maniera personale ed originale, i prodotti del territorio a km 0, in quanto l’edizione 2012 era dedicata esclusivamente al biologico ed alla cucina salutista.

Gli elementi principali che caratterizzano questa nuova figura professionale sono quello di avere un occhio attento alla qualità dei prodotti utilizzati ed una cura estrema nella creazione del piatto, secondo i canoni dell’alta cucina.
Un nuovo modo di intendere la convivialità portandosi a casa uno chef “in affitto” che, permetterà agli ospiti e ai padroni di casa, di assaporare un’esperienza molto particolare, privilegio fino a poco tempo fa solo di pochi.

La manifestazione ha voluto promuovere la figura del “viaggiatore del gusto” e del “wellness gourmet” ovvero un buongustaio, amante del mangiar bene nell’ambito di uno stile di vita sano e compatibile. Stefania Erroi insieme a Giorgio Trovato si è classificata seconda, nel corso della sfida culinaria, da una platea selezionata di esperti e clienti della struttura ricettiva di Savelletri che ne hanno apprezzato i piatti, sia nella forma che nella sostanza.

GP

Commenta la notizia!