Specchia in festa per la “quattro giorni” insieme al vescovo Angiuli

Specchia – Un intero paese in festa, quello di Specchia per la prima visita pastorale di monsignor Vito Angiuli (nella foto). “Vengo a visitarvi in nome di Cristo, Pastore e Custode delle vostre anime” è il filo conduttore dei tanti incontri in programma curati dalla parrocchia “Presentazione Vergine Maria”, con il parroco Antonio De Giorgi. Il vescovo della diocesi di Ugento – Santa Maria di Leuca vivrà un’intensa “quattro giorni” a partire da giovedì 14 dicembre con l’accoglienza, alle 17.30, davanti alla chiesa della Madonna assunta, prima del corteo con il sindaco Rocco Pagliara e le autorità verso la chiesa Madre. Venerdì 15 l’incontro con i ragazzi delle scuole: alle 9 Angiuli sarà presso la scuola media, accolto dalla dirigente Salvatora Accogli, per poi raggiungere il vicino plesso della scuola dell’Infanzia “Montessori”. A seguire la visita nell’abitazione di alcuni anziani e ammalati del paese. Nel pomeriggio il vescovo incontrerà i gruppi di catechismo alle ore 17 presso il Centro giovanile “Eugenia Ravasco”. Seguirà la messa in chiesa madre e l’incontro con il Consiglio pastorale parrocchiale e il Consiglio parrocchiale per gli affari economici. Sabato 16 dicembre l’incontro con i rappresentanti del mondo del lavoro (imprenditori, artigiani e operai) alle 9 sempre al “Ravasco” e la visita alle case di accoglienza per diversamente abili “Casa di Holden” e “Comunità Amarillide”. Alle ore 12.30 è previsto il pranzo insieme agli anziani curato dalle volontarie Vincenziane. Alle 17 l’incontro in chiesa Madre con l’Azione Cattolica e alle 18 la celebrazione della messa cui seguirà l’incontro con il gruppo giovanissimi e giovani della parrocchia. La visita pastorale si concluderà domenica 17 con la messa delle 10, animata dal Gruppo di pastorale familiare, con la rinnovazione delle promesse di matrimonio delle coppie che nel corso dell’anno hanno celebrato il 25° ed il 50°anniversario di nozze.

Commenta la notizia!