Sono bravi ma non basta

by -
0 899
Francesco Pacella

Francesco Pacella

GALLIPOLI. Stagione nuova, problemi vecchi. Nonostante i risultati straordinari ottenuti nell’annata scorsa, con la partecipazione alle fasi nazionali del campionato Csi, sembra non esserci pace per l’Asd Basket Gallipoli, che rischia di restare senza un posto dove poter lavorare. «Stiamo lottando contro le istituzioni – spiega il coach Francesco Pacella (foto)- per capire dove e se potremo allenarci, dal momento che ci è stata negata la possibilità di utilizzare la palestra dell’Istituto commerciale di Gallipoli. A scanso di equivoci, io capisco bene come la palestra sia un bene della scuola, che ha tante esigenze da coniugare, ma noi non abbiamo nessuna pretesa e con un po’ di buon senso si potrebbe trovare una soluzione valida per tutti, considerato che comunque svolgiamo un’attività sportiva e formativa dando risalto al nome di Gallipoli».

A fronte di qualche problema organizzativo, potrebbero esserci anche delle interessanti novità: «Sto valutando la possibilità – prosegue il trainer – di iscrivere la squadra al campionato regionale di Serie D; qualora non ci riuscissi, andremo avanti con l’Under 17. Naturalmente un nostro punto cardine sarà sempre il Mini-basket». L’inizio dei corsi per la nuova stagione è previsto per giovedì 1 ottobre e la partecipazione sembra in costante crescita: «Ricevo ogni giorno – conclude Pacella – numerose chiamate da genitori che chiedono informazioni per iscrivere i propri figli. È un dato importante, si prospetta una stagione gratificante e di grande livello».

Commenta la notizia!