«Strada provinciale 72 la segnaletica non basta»

by -
0 847

Un tratto della strada che collega Ugento a Casarano, normalmente molto traffi cata, teatro di numerosi incidenti anche mortali.

Ugento. Se si percorressero le strade salentine a piedi o in bicicletta, si avrebbe la sensazione di camminare in un cimitero lineare, con fasci di fiori, spesso legati a un palo, a segnare e a ricordare un incidente mortale. Dopo ogni tragedia si ripetono gli stessi scenari: l’emozione che coinvolge interi paesi, la ricerca di una causa che possa dare una spiegazione, la richiesta di intervento alle istituzioni.

Strade salentine, quindi,  con fiori non spontanei sui cigli.  Non fa eccezione la provinciale 72 che collega  Ugento a Casarano, teatro di incidenti a ripetizione alcuni dei quali avrebbero potuto avere esiti letali. L’ultimo ha visto coinvolta Vanessa Casto, una giovane mamma che si recava a Casarano per  trovare la sua bambina ricoverata in ospedale. Sarà stata la velocità, sarà stato l’asfalto bagnato, non si sa:   l’auto, una Fiat Bravo, è andata a sbattere contro il recinto di legno che circonda l’area della cripta del Crocifisso e poi si è ribaltata. La donna, ricoverata in ospedale, ne avrà per un mese. Solo pochi giorni prima era finita fuori strada un’auto con tre donne di Casarano. per fortuna anche qui senza gravi conseguenze.

E non sbiadisce il ricordo di quel tragico incidente del 12 marzo scorso in cui perse la vita Chiara Urso, di Ugento, rimase ferita la figlia e in modo molto grave, per fortuna in via di miglioramento, Eugenio Memmi di Casarano.

Ancora una volta, dopo gli ultimi casi, si invoca sicurezza per la provinciale 72. Lo fa nuovamente Angelo Minenna, consigliere di opposizione, che ricorda la mozione approvata all’unanimità dal Consiglio comunale subito dopo l’incidente di marzo. Ora il consigliere sottolinea come a tre mesi di distanza da quella mozione non sono stati presi provvedimenti “a parte qualche ripasso della segnaletica orizzontale”.

Il problema rimane insoluto.

Commenta la notizia!