Sannicola, vigili da premio

by -
0 1085
La comandante Marti ed i suoi agenti premiati da Cataldo Motta

La comandante Marti ed i suoi agenti premiati da Cataldo Motta

SANNICOLA. Giusto un anno fa, la Polizia municipale di Sannicola, nel corso di un’operazione di controllo del territorio, rinvenne 130 grammi di sostanza stupefacente (ovvero marijuana) nascosta in un terreno incolto nei pressi di piazza della Repubblica.
Quest’operazione, insieme all’attività di prevenzione e controllo del territorio svolta nel corso dell’anno appena trascorso, ha permesso al Corpo guidato dal comandante Maria Elena Marti di ottenere un “encomio” di particolare prestigio nel corso della recente seconda festa provinciale della Polizia locale svoltasi presso la basilica di Santa Caterina d’Alessandria a Galatina. A conferire il riconoscimento, nel giorno dedicato a San Sebastiano, partrono dei Vigili, è stato il Procuratore capo di Lecce, Cataldo Motta. L’encomio è andato alla comandate Marti, ai marescialli Vincenzo De Blasi e Otello Torsello ed all’agente Gianni De Giorgi.
L’operazione anti-droga, condotta di concerto con gli agenti della Guardia di finanza, permise di recuperare la sostanza stupefacente nascosta in  alcuni barattoli di vetro posti all’interno di uno zaino nero. La marijuana era stata confezionata in 20 panetti da due e dieci grammi, sicuramente destinati alla vendita al dettaglio o ad altri spacciatori.
L’operazione illecita, se condotta a buon fine, avrebbe fruttato all’incirca un migliaio di euro.

Commenta la notizia!